Fulvio Fontana
No Comments

Calciomercato Serie B: Catania e Bologna una spanna su tutte

Le altre, attente ai bilanci, attendono gli ultimi istanti del mercato per assestare i colpi mancanti

Calciomercato Serie B: Catania e Bologna una spanna su tutte
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

A vedere i nomi dei calciatori acquistati, Catania e Bologna si presentano come protagoniste indiscusse di questo calciomercato invernale di Serie B e non lasciano dubbi sull’obiettivo da raggiungere: almeno i playoff per i siciliani (dopo il disastroso girone d’andata!), promozione senza altri fronzoli per il Bologna.

Squadra pressochè rifondata quella di Pulvirenti: ridisegnata la difesa con gli arrivi di Belmonte, Schiavi, Mazzotta  e Ceccarelli, il centrocampo con quelli di  Coppola dal Cesena e Sciaudone dal Bari, l’attacco con il colpo Maniero dal Pescara, si attende la ciliegina  portiere, con Gillet dal Torino in vantaggio su tutti.

Calciomercato: Gastaldello, capitano della Samp, potrebbe andare al Bologna

Calciomercato: Gastaldello, capitano della Samp, potrebbe andare al Bologna

I felsinei dal canto loro hanno preso qualche uomo in meno, ma gli arrivati sono tutti di altra categoria; l’ultimo tra questi è uno dei principali colpi di mercato della cadetteria: Mancosu dal Trapani acquistato a titolo definitivo; nei giorni scorsi arrivati anche Mbaye in prestito dall’Inter per la difesa e Da Costa in porta e Sansone in attacco, entrambi dalla Sampdoria; sempre con i doriani si attende la chiusura delle trattative per Gastaldello e Krsticic.

Le altre arrancano o fanno quel che possono nel calciomercato con la poca liquidità che circola; Bari ancora cantiere aperto: mancano uno o due difensori nonostante gli arrivi del rumeno Rada e di Rinaudo dall’Entella (ai liguri girati con scambio di prestiti Ligi e il giovane attaccante Rozzi), con qualche speranza ancora per Di Cesare e Polenta; si attende un trequartista, con il quasi certo ritorno del barese Bellomo dal Chievo; infine manca la punta: Nenè dal Cagliari e Acquafresca in uscita dal Bologna i nomi caldi; capitolo attaccanti aperto anche per altre squadre: Pescara, Perugia, Trapani e Spezia da giorni hanno puntato Caputo del Bari (si fanno i nomi anche di Sansovini, Ceravolo e Ardemagni) per sostituire i loro attaccanti venduti, ma questi intrecci probabilmente potranno essere dipanati solo nelle ultime ore di mercato. Tra le recenti ufficialità il Pescara ha preso in prestito dalla Sampdoria il difensore Michele Fornasier e ha perfezionato con il Frosinone lo scambio Cosic Gessa con quest’ultimo in arrivo in Abruzzo. Alla corte di Stellone arriva anche dallo Spezia il centrocampista Paolo Sammarco; il Latina ha acquistato Olivera dal Brescia e, sebbene non sia ufficiale, è vicinissimo all’attaccante Bidaoui in arrivo dal Parma; infine il Trapani ha concluso la trattativa di calciomercato che ha portato in Sicilia, dall’Empoli, il difensore Perticone.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *