Connect with us

Lazio

Lazio, ecco Perea e Bergessio. Domani visite mediche per Morrison

Pubblicato

|

Perea-Bergessio Lazio.

Perea, Bergessio e Morrison: questi i nomi caldi del mercato della Lazio. Ufficiale il ritorno dell’attaccante colombiano dal prestito al Perugia. Vicinissimo l’arrivo dell’attaccante argentino dalla Sampdoria. E domani il trequartista inglese svolgerà le visite mediche di rito e si legherà alla Lazio dal primo luglio 2015.

PEREA E BERGESSIO SOSTITUTI DI DJORDJEVIC – La bella vittoria con il Milan ha lasciato un brutto ricordo in casa biancoceleste: l’infortunio di Filip Djordjevic. Ma la società non ha perso tempo trovando non uno ma ben due sostituti. Ufficiale il ritorno di Brayan Perea dal prestito al Perugia. L’attaccante colombiano sarà quindi di nuovo a disposizione del tecnico Pioli. Ma la Lazio non si ferma qui, memore anche delle parole del suo allenatore:  “Perea ha il vantaggio di conoscere l’ambiente. Ha caratteristiche adatte, ma ci sono anche altre valutazioni da fare”. Ergo da solo non basta. Ed ecco che Lotito e Tare si sono fiondati su Bergessio, in uscita dalla Sampdoria. Una trattativa che ieri è culminata nell’accordo tra le due società sulla formula del prestito con il diritto di riscatto. Resta da trovare l’intesa con l’attaccante argentino. Domani potrebbe essere il giorno buono con il suo agente atteso a Roma per definire il dettagli e rendere ufficiale il passaggio del suo assistito alla Lazio.

MORRISON PER LUGLIO – Ma i biancocelesti pensano anche alla prossima stagione. E’ atteso infatti per oggi lo sbarco nella Capitale di Ravel Morrison, promesso sposo della Lazio a partire dal primo luglio.

Domani il giocatore del West Ham dovrebbe svolgere le visite mediche e firmare un contratto quadriennale da 700mila euro a stagione a salire. Quindi, nonostante le proposte dell’Hull City e del Swansea, Lotito e Tare sono riusciti ad assicurarsi le prestazioni del fantasista inglese che potrebbe anche rescindere il contratto che lo lega agli Hammers e aggregarsi subito a suoi nuovi compagni di squadra. Non potrebbe però scendere in campo avendo già giocato con due squadre in questa stagione. Presente e futuro quindi per la Lazio. Sperando che in sottofondo risuoni la musichetta della Champions.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending