Redazione
No Comments

Pagelle Fiorentina-Roma 1-1: ‘El Torero’ vince la sua corrida, Romolo doma la Lupa

Montella ferma la sua Roma sul pareggio. I giallorossi perdono altri punti sulla capolista Juventus

Pagelle Fiorentina-Roma 1-1: ‘El Torero’ vince la sua corrida, Romolo doma la Lupa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Roma non riesce a tenere il passo della Juve e viene fermata all'”Artemio Franchi” da un’ordinata e propositiva Fiorentina che era riuscita anche a portarsi in vantaggio. Goal viola avvenuto nel primo tempo al 19′ firmato Mario Gómez che ha deviato in maniera decisiva in rete un cross di Pizarro. Nella ripresa cresce la Roma che sfrutta al minuto 49 una sbandata difensiva della difesa viola con una rete di ottima fattura iniziata da Totti e Iturbe e finalizzata da Ljajic.

PAGELLE FIORENTINA

TATARUSANU 6.5 – La Roma per finale ha spinto molto, ma tutto sommato non è riuscita a impensierire più di tanto l’estremo difensore viola che ha invece saputo durante tutta la partita mettere qualche pezza sulle conclusioni giallorosse. Non può nulla sul goal di Ljajic.

TOMOVIC 7 – È sembrato il più sicuro dei suoi compagni di reparto. Sempre preciso sia in chiusura che in anticipo. Non ha subito quasi mai gli avversari.

RODRÍGUEZ 6 – Riesce a gestire la situazione senza troppe sbavature, anche se a volte la difesa viola è molto impreparata.

BASANTA 4,5 – Ha delle gravi colpe sul goal della Roma perdendo l’uomo. Dopo l’errore la sua partita cala a picco mostrando diverse lacune. Sostituire Savic non è stato facile e la Fiorentina ha sofferto quest’assenza.

JOAQUÍN 6 – Il suo apporto è certamente maggiore in fase offensiva visto qualche calo di concentrazione dietro. Tuttavia le sue offensive non si risultano granchè pungenti.

ALONSO SV

M. FERNÁNDEZ 5 – Adattato mezz’ala riesce ad arrivare qualche volta alla conclusione senza però nessun risultato. Abbastanza inadatto fuoriruolo.

PIZARRO 6.5 – Ottimo il primo tempo, cala un po’ nella ripresa come tutti i suoi compagni. In particolare nella seconda frazione di gioco si prende troppe licenze, ma grazie alla sua tecnica e alla capacità di prendersi il fallo non si sono risultate pericolose in mezzo al campo.

B. VALERO 5.5 – Non la solita prestazione brillante dello spagnolo che si limita a gestire qualche pallone a centrocampo. Non si vedono i suoi lanci illuminanti.

PASQUAL 5.5 – Spinge poco sulla fascia dando come al solito una mano in difesa.

KURTIC 5 – Entra nel secondo tempo senza riuscire ad entrare però in partita e facendo spazientire più di una volta i suoi tifosi con dei tocchi sbagliati.

CUADRADO 6 – Questa partita non avrà di certo fatto salire la sua quotazione di mercato e ci auguriamo per lui che Mourinho avesse altro da fare questa sera che vedere questa partita. Ci si aspetta molto di più dal Colombiano, che solo in poche occasioni riesce a trovare il guizzo giusto. Molto spesso si evidenziano problemi all’inizio dell’azione dovuti a stop non sempre perfetti.

M. GÓMEZ 6 – Finalmente le cose cominciano a girare per il verso giusto per il tedesco che ha bisogno solamente di correggere in porta col piattone un tiro da fuori di Pizarro. Oltre a questo si vede abbastanza lottando su ogni pallone. Nel secondo tempo praticamente un fantasma.

BABACAR SV

Serie A, Fiorentina-Roma 1-1: Ljajic non basta. Addio scudetto?

Fiorentina-Roma 1-1: Ljajic non basta. Addio scudetto?

PAGELLE ROMA

DE SANCTIS 6 – I soli tre tiri nello specchio della Fiorentina quasi non rendono giudicabile la sua prestazione. Salva il risultato su una conclusione di Tomovic nel finale.

HOLEBAS 5.5 – Prestazione a corrente alternata per il greco. In certi frangenti sembra assentarsi commettendo ingenui errori.

Y.MBIWA 6 – In un modo o nell’altro riesce comunque a contrastare gli avversari.

MANOLAS 6.5 – Il migliore del reparto difensivo giallorosso. Nonostante qualche errorino iniziale si riprende alla grande mostrano sicurezza e proteggendo la porta di De Sanctis.

FLORENZI 5.5 – Ormai adattato a terzino l’ex ala fa quello che può. Nel finale viene fatto avanzare e per poco non sbanca il Franchi.

MAICON SV

DE ROSSI 5.5 – Altra prestazione in chiaroscuro. Tanti falli che avrebbero potuto valergli almeno un’ammonizione invece graziatagli dall’arbitro. Non riesce mai ad incidere.

STROOTMAN 5,5 – La cattiva sorte per il centrocampista olandese sembra non avere fine. Alla mezz’ora del primo tempo si fa male, prova a stringere i denti, ma non ce la fa: Garcia è stato costretto a sostituirlo facendo spazio a Pjanic.

PJANIC 5 – Anche se non è sembrato, la Roma ha messo un giocatore in campo al posto di Strootman. Pjanic non vede quasi mai la palla firmando una prestazione a dir poco anonima.

NAINGGOLAN 6.5 – È quello dei 22 in campo che ci mette più grinta e voglia di lottare. Cerca diverse volte la conclusione dalla distanza senza troppa fortuna.

TOTTI 5.5 – La sua classe cristallina gli permette di effettuare notevoli tocchi, ma nel complesso non si vede. Tuttavia l’azione del goal è iniziata dai suoi piedi.

ITURBE 7 – Quando vuole è incontenibile. Serve un cioccolattino a Ljajic che necessitava solo di essere spinto dentro. Nel secondo tempo in particolar modo dribbla sempre gli avversari e dimostra di valere quanto la Roma lo ha pagato in estate.

LJAJIC 6.5 – Nonostante un anonimo primo tempo riesce a riprendersi nel secondo e a farsi trovare al momento giusto siglando il goal del pareggio. Anche qualche buono spunto successivamente.

DESTRO SV

Walter Molino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *