Matteo Masum
No Comments

Serie A: la Juventus vola a +8, il Torino sbanca San Siro

1-1 tra Samp e Palermo, preziosi i successi di Verona e Cesena contro Atalanta e Parma

Serie A: la Juventus vola a +8, il Torino sbanca San Siro
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

JUVENTUS-CHIEVO VERONA 2-0- 60′ Pogba, 73′ Lichsteiner

Vittoria meritata della Juventus, che, pur non creando grosse palle gol, ha tenuto la partita in mano fino alla magia di Pogba. Il raddoppio è arrivato grazie a Lichsteiner, bravissimo ad approfittare della respinta di Bizzarri su un’altra giocata spaziale di Pogba

INTER-TORINO 0-1- 94′ Moretti

Colpo grosso del Torino, che sbanca il Meazza all’ultimo respiro grazie ad un colpo di testa di Moretti sugli sviluppi di un corner. Risultato che punisce eccessivamente una Inter comunque discreta, apparsa tuttavia troppo in affanno negli ultimi 20 metri

SAMPDORIA-PALERMO 1-1- 6′ Eder (S), 49′ Vazquez (P)

Partita dalla doppia faccia al Ferraris. Primo tempo di marca blucerchiata, con il gol di Eder ed il doppio miracolo di Sorrentino su Silvestre; ripresa dominata dal Palermo, che trova il pari con Vazquez e poi centra due traverse, una con Dybala, una con Morganella. Nel secondo caso, il pallone era nettamente entrato in rete, ma l’arbitro non se ne è avveduto.

VERONA-ATALANTA 1-0 53′ Saviola

Saviola regala tre punti fondamentali, e meritati, al Verona, che dimostra di aver dimenticato la doppia batosta contro la Juventus con una prestazione ottima. Brutto stop per l’Atalanta.

PARMA-CESENA 1-2- 21′ Pulzetti (C), 76′ (aut.) Cascione (C), 89′ Rodriguez (C)

Vittoria preziosissima del Cesena, che condanna il Parma a rimanere sul filo del rasoio per il resto del campionato. Pulzetti sblocca la gara, poi i padroni di casa, pur faticando, reagiscono, trovando il pari grazie ad un’autorete di Cascione. Nel finale, Rodriguez, già in gol all’andata, trova la rete del sorpasso.

Finisce anche a San Siro, colpo del Torino

94′ MILANO- Incredibileeeeeeeeee, Moretti all’ultimo respiro punisce l’Inter! Inter-Torino 0-1

Triplice fischio allo Stadium, la Juventus liquida la pratica Chievo

Finita anche al Tardini, vittoria fondamentale del Cesena sul Parma

Termina 1-1 al Ferraris tra Sampdoria e Palermo

E’ finita al Bentegodi, il Verona batte l’Atalanta grazie alla rete di Saviola

87′ TORINO- Palo di Schelotto, il Chievo per poco non riapriva il match

89′ PARMA- Rodriguez riporta avanti il Cesena! Parma-Cesena 1-2

90′ GENOVA- Azione pazzesca di Dybala, che mette in crisi mezza difesa blucerchiata e poi spara alto da posizione impossibile

87′ VERONA- Biava va vicino al gol del pareggio con un colpo di testa, che sfiora il palo

81′ PARMA- Tentativo da parte di Rodriguez, palla alta. Ottima la prova dell’ex Atletico Madrid

77′ TORINO- Ci prova Marchisio, risponde Bizzarri

76′ PARMA- Autogol di Cascione, pareggio del Parma! Parma-Cesena 1-1

73′ TORINO- Lichsteineeeeeeeeer, raddoppio Juve, ma grande meriti nel gol ancora per un super Pogba! Juventus-Chievo 2-0

77′ GENOVA- Dybala di testa, Viviano blocca a terra

73′ VERONA- Micidiale ripartenza del Verona, Lazaros va al tiro trovando la risposta di Sportiello. Sulla ribattuta, Saviola manda alto

70′ GENOVA- Sorrentino mura un tentativo di Soriano

62′ MILANO- Farnerud cestina una buona occasione dal limite dell’area, spedendo in curva

60′ TORINO- Pogbaaaaaaa, un gol fantastico!!! Juventus-Chievo 1-0

64′ GENOVA- Ancora Viviano super su Barreto

57′ MILANO- Martinez di testa da calcio d’angolo, tiro sporco che termina fuori

56′ MILANO- Mancini butta nella mischia Shaqiri, sostituendo l’infortunato D’Ambrosio

58′ GENOVA- Vazquez da fuori, Viviano si salva in qualche modo. Soffre tantissimo la Samp

51′ MILANO- Sassata di Podolski, Padelli ci mette i pugni

55′ GENOVA- Incredibile, altra traversa del Palermo su bomba di  Morganella. La palla sbatte sul legno e poi finisce oltre la linea di porta, ma l’arbitro di porta non se ne avvede. Episodio che creerà polemiche a non finire

53′ GENOVA- Gran conclusione di Dybala, Viviano si salva con l’aiuto della traversa

53′ VERONA- E’ arrivato il gol di Saviola, Verona meritatamente in vantaggio!!! Verona-Atalanta 1-0

47′ TORINO- Rasoiata di Marchisio da fuori, il centrocampista non trova la porta

51′ VERONA- Buona chance per Saviola dal limite, palla fuori.

49′ GENOVA- Vazqueeeeeeeeez, El Mudo ammutolisce il Ferraris. Sampdoria-Palermo 1-1

16.00 INIZIA LA RIPRESA A VERONA, A BREVE ANCHE LE ALTRE, CON MAGGIORE RITARDO PER LE SFIDE DI TORINO E MILANO

Riepilogo risultati parziali:

Juventus-Chievo Verona 0-0

Inter-Torino 0-0

Sampdoria-Palermo 1-0- 6′ Eder

Verona-Atalanta 0-0

Parma-Cesena 0-1- 21′ Pulzetti

Terminano le prime frazioni a San Siro  a Torino

E’ finita la prima frazione anche a Parma, con il Cesena al momento avanti di una rete a zero

Sono terminati i primi tempi a Genova e a Verona

42′ GENOVA- Ancora chance per Silvestre, ancora grande risposta di Sorrentino

40′ MILANO- Colpo di testa di Icardi, la palla sibila accanto al palo di Padelli

37′ PARMA- Costa di testa non trova lo specchio della porta

35′ VERONA- Rispondono i padroni di casa con Toni, il cui diagonale mancino non trova la porta

33′ VERONA- Pinilla in rovesciata sfiora l’eurogol, palla fuori non di molto

33′ GENOVA- Altra verticalizzazione per Eder, stavolta è super Vitiello a chiudere in corner sulla conclusione a botta sicura dell’attaccante doriano

29′ TORINO- Ancora Bizzarri, stavolta su colpo di testa di Chiellini

28′ TORINO- Bomba di Vidal da fuori, Bizzarri manda in corner

25′ VERONA- Super parata di Sportiello, che nega la gioia del gol a Saviola

23′ PARMA- Lodi prova a scuotere i suoi, ma la sua conclusione non trova la porta di pochissimo

22′ GENOVA- Clamoroso errore di Silvestre, che tutto solo, a due metri dalla porta, si fa parare un facile tap-in. Bravo comunque Sorrentino.

21′ PARMA- Cesena avanti, Pulzetti sblocca il match. Parma-Cesena 0-1

20′ TORINO- Stacco di Chiellini su corner di Tevez, palla fuori

15′ GENOVA- Sampdoria ad un passo dal raddoppio, ancora con Eder, il cui colpo di testa è salvato sulla linea da Morganella

13′ MILANO- Bello scambio tra Palacio e Podolski, il centravanti nerazzurro cerca la porta, trovando la risposta di Padelli. Buona Inter in questa prima parte di match

14′ TORINO- Tevez salta due difensori e va al tiro, palla fuori

7′ PARMA- Mauri prova a beffare Leali da 35 metri, palla fuori di pochissimo

6′ GENOVA- Sampdoria in vantaggio, ha segnato Eder!!! Sampdoria-Palermo 1-0

6′ TORINO- Occasione Juve, Pogba per Pereyra che trova l’impatto con il piatto destro, ma Bizzarri è super e salva i suoi

5′ GENOVA- Bellissimo contropiede del Palermo, Rigoni serve Barreto, che sbaglia il controllo e spreca una grande chance

3′ GENOVA- Palermo vicino al gol, bravo Viviano a mandare in corner una conclusione di Bolzoni, ben assistito da Barreto. Leggerezza, nella circostanza, di Obiang

15.00- Iniziano le partite

LE FORMAZIONI UFFICIALI

INTER-TORINO

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Vidic, Andreolli, Obi; Guarin, Kuzmanovic; Palacio, Kovacic, Podolski; Icardi

Torino (3-5-2): Padelli; Maksimovic, Glik, Moretti; Darmian, Benassi, Gazzi, Farnerud, Molinaro; Martinez, Quagliarella

SAMPDORIA-PALERMO

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Romagnoli, Regini; Duncan, Palombo, Obiang; Soriano; Eder, Bergessio

Palermo (3-5-2): Sorrentino; Vitiello, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Barreto, Rigoni, Bolzoni, Lazaar; Vazquez, Dybala

JUVENTUS-CHIEVO VERONA

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Vidal, Pogba; Pereyra; Tevez, Morata

Chievo Verona (4-4-2): Bizzarri; Frey, Dainelli, Gamberini, Zukanovic; Schelotto, Cofie, Hetemay, Birsa; Paloschi, Botta

VERONA-ATALANTA

Verona (4-3-3): Benussi; Sorensen; Moras, Marquez, Brivio; Sala, Tachtsidis, Halfreddson; Lazaros, Saviola, Toni

Atalanta (4-4-2): Sportiello; Bellini, Biava, Stendardo, Del Grosso; Zappacosta, Cigarini, Carmona, Moralez; Pinilla, Denis

PARMA-CESENA

Parma (4-3-3): Mirante; Cassani, Paletta, Costa, Gobbi; Mauri, Lodi, Nocerino; Varela, Rodriguez, Palladino

Cesena (4-3-1-2): Leali; Renzetti, Lucchini, Krajnc, Perico; Cascione, Giorgi, Pulzetti; Brienza; Defrel, Djuric

INTER-TORINO- Il mercato ha portato al tecnico jesino un’abbondanza degna di un grande club, e quindi, a partire da questa domenica, ci saranno esclusioni eccellenti. I dubbi di formazione per l’Inter riguardano centrocampo ed attacco, visto che la difesa è praticamente fatta. Sicuri del posto sembrano essere solo Guarin ed Icardi, mentre tra Kuzmanovic, Hernanes, Shaqiri, Kovacic, Podolski e Palacio è ballottaggio serrato. Al momento, probabile 4-2-3-1 con il serbo preferito al brasiliano e panchina per Shaqiri, ma nulla è scontato. Per Ventura meno dubbi, a parte il partner di Quagliarella, che dovrebbe essere Maxi Lopez. Squalificato Bruno Peres, ma rientra Glik.

JUVENTUS-CHIEVO VERONA- Allegri dovrà fare a meno di Pirlo, fermato dall’influenza, ma recupera Vidal. Barzagli torna tra i convocati. Marchisio agirà nel ruolo di regista, con Pereyra nuovamente negli undici titolari. In avanti, Llorente preferito a Morata. 4-4-2 per Maran, che potrebbe dare una maglia da titolare a Pellissier, accanto all’inamovibile Paloschi. A centrocampo, ballottaggio tra il rientrante Radovanovic e Cofie.

SAMPDORIA-PALERMO- Formazione praticamente fatta per Mihajlovic, che preferisce ancora una volta Bergessio ad Okaka, e schiera Soriano dietro le due punte. Solo panchina per Romagnoli e Rizzo, oltre ovviamente a Romero. Dubbio Maresca per Iachini. Se non dovesse farcela, pronto Della Rocca. Non convocato Munoz, gioca Vitiello nella difesa a tre.

VERONA-ATALANTA- Buone notizia per Mandorlini, che ritrova Ionita, Moras e Gomez, sebbene solo il difensore partirà dall’inizio. In attacco, ballottaggio tra Lazaros, Saviola e Nico Lopez per due maglie, ai lati di Luca Toni. Qualche defezione di troppo per Colantuono, che però potrà far leva sul discreto momento della sua squadra. Il tandem offensivo della Dea sarà composto dal ritrovato Denis e Pinilla.

PARMA-CESENA- Ultima spiaggia per queste due formazioni, che hanno l’obbligo di cercare la vittoria. Il Parma è intervenuto sul mercato, ed oggi uno dei volti nuovi, Varela, dovrebbe partire dal primo minuto. Qualche chance anche per Rodriguez, il quale tuttavia dovrebbe entrare a partita in corso. Cassano, sul quale sono girate diverse voci negli ultimi giorni, dovrebbe comunque partire dall’inizio. Nel Cesena, Brienza supporterà le due punte, che saranno Defrel e Djuric.

SERVIZIO IN ESCLUSIVA SPORTCAFE24.COM

Potrete seguire in diretta su Sportcafe24.com e sul canale youtube Radio SportCafe24 l’esclusivo servizio di radiocronaca in diretta. Tutte le gare del pomeriggio saranno raccontate live dai nostri radiocronisti, con Juventus-Chievo campo principale e con collegamenti stile diretta gol da tutte le altre gare di Serie A. Potrete interagire in diretta attraverso i nostri social network ufficiali. 

Presentazione a cura di Matteo Masum. Live Serie A a partire dalle 15.00

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *