Massimiliano Riverso
No Comments

Tg Sportcafe24 | Le bombe di calciomercato del 24 Gennaio

Tg Sportcafe24 | Le bombe di calciomercato del 24 Gennaio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Calciomercato Juventus: tutto in mano a Raiola
Caos calmo in quel di Vinovo. Dopo la stipulazione della pace armata tra Conte e Agnelli, la Juventus si rituffa sul mercato. Nella stanza dei bottoni di Corso Galileo Ferraris Beppe Marotta spulcia il suo taccuino alla ricerca dell’illuminazione per un mercato che stenta a decollare. Raiola è ormai un habituee, segno palese che Paul Pogba partirà molto presto e che una parte del suo tesoretto verrà reinvestita su Henrikh Mkhitaryan del Borussia Dortmund. Rolando e Zaza sono i colpi lasciati a bagnomaria, ma potrebbero esplodere a breve.

Brozovic arriva in jet privato a Milan. Kuz ai saluti e la questione esterno
Passiamo all’Inter. Brozovic partirà da Belgrado con un jet privato di Psy Thohir per raggiungere la Madunnina. Domani sarà a San Siro per assistere alla prima di ritorno tra Inter e Torino, quest’ultimo vicinissimo a prendere per sei mesi l’esodato Pablo Daniel Osvaldo. Prosegue senza intoppi la trattativa per Murillo del Granada, mentre Kuz potrebbe andare all’Amburgo per 6 milioni di euro. Chiudiamo il capitolo nerazzurro con l’ipotesi di uno scambio Guarin-Lavezzi: al momento è solo fantamercato, ma El Pocho si gioca con Milner e il turco Özyakup un posto da esterno offensivo con l’Inter che verrà.

Calciomercato Milan: Mastour come Odeegard. Offerta ufficiale per Everton Ribeiro.
Sull’altra sponda dei Navigli spira aria di tempesta. Il sindacalista Inzaghi scricchiola, Mastour è entrato nel mirino del Real Madrid, ergo potrebbe seguire il medesimo destino di Odeegard. Intanto ufficiale l’offerta di 10 milioni di euro per Everton Ribeiro del Cruzeiro, mentre per Mattia Destro il discorso si chiuderà al termine della prossima settimana. Attenzione infine a El Sharaawy che potrebbe raccogliere l’eredità di Eto’o all’Everton.

@SportCafe24

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *