Gianmarco Calfa
No Comments

Sampdoria: domani visite mediche per Eto’o, ora si punta Baselli

Ore intense per la Sampdoria, domani le visite mediche per Samuel Eto'o arrivato a titolo gratuito dall'Everton. Incontro nelle prossime ore per Baselli

Sampdoria: domani visite mediche per Eto’o, ora si punta Baselli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sampdoria che finalmente dichiara chiusa la telenovela con Samuel Eto’o. Nella notte appena passata è stato trovato l’accordo tra l‘Everton e la società blucerchiata, definendo il passaggio a titolo gratuito del camerunense. Siamo ai dettagli come si suol dire, il giocatore sin dall’inizio aveva espresso la volontà di tornare in Italia, e la Sampdoria lo ha accontentato, trovando l’accordo per 2 anni e mezzo di contratto per 1 milione e mezzo più bonus. Inutile dire quanto sia importante per la società doriana l’arrivo del camerunense, che di certo a livello mediatico rende ancora più interessante e motivato l’ambiente, già caricato a molla dal presidente Ferrero, che con il suo tweet istrionico come sempre, ieri notte, ha scaldato la platea.

Eto'o, già in Italia per le visite mediche dopo l'accordo con la Sampdoria

Eto’o-Samp è fatta: a breve le visite mediche

Ora la Sampdoria punta la “quinta perla, come ha detto patron Ferrero alla conferenza stampa tenuta oggi per presentare i primi quattro acquisti: “Volevo dire che sono molto orgoglioso di questi sei mesi di Sampdoria. Come avrete notato tutto quello che ho detto ho fatto. Siamo un azienda solida, non ci ha regalato nulla nessuno in questo girone. Voglio ringraziare i miei ragazzi che hanno portato in alto i nostri colori. Voglio dire grazie a Sinisa. Oggi vi ho portato 4 perle. Forse domani saranno 5. Mi sono ripromesso tra due anni di ripetere il trascorso di un presidente romano che saluto”. Un segnale forte per tutto l’ambiente, la quinta perla dovrebbe essere Samuel Eto’o, visto che attualmente la Sampdoria ha inserito nel suo organico Correa, Muriel, Coda e Frison. Ma a questo punto perché non una sesta perla? Ecco, la società sta lavorando su alcuni centrocampisti per rinforzare la mediana, visto che Mihajlovic sta pensando di utilizzare il 4-3-1-2. E allora i riflettori sono puntati su Daniele Baselli, centrocampista classe ’92 dell’Atalanta, che gioca anche nell’under 21 di mister Di Biagio; entro oggi dovrebbe avvenire l’incontro tra le due società, non più un sondaggio ma un vero interesse della Sampdoria. In alternativa, la strada del tutto nuova si chiama Aquah, centrocampista in forza al Parma, al momento impegnato nella Coppa d’Africa con il Ghana. Il giocatore è un ex del Palermo, e il proprietario del suo cartellino è l’Hoffenheim, squadra di Bundesliga. Sfuma invece la pista che portava a Marrone della Juve.

La trattativa per il trasferimento di Gastaldello e Krsticic al Bologna, che sembrava concreta, ora è in salita, i due potrebbero rimanere a Genova, mentre potrebbe partire Marchionni, che sta valutando se accettare il Cesena o tornare a Parma, dove potrebbe venire inserito nell’eventuale trattativa per l’arrivo di Aquah alla Sampdoria.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *