Kevin Brunetti
No Comments

Nba, i risultati della notte: sorpresa Celtics, il futuro è targato Jazz

L'unica sorpresa della notte Nba è la vittoria di Boston a Portland, bene Clippers e Bulls mentre Utah brilla con i propri giovani stendendo Milwaukee

Nba, i risultati della notte: sorpresa Celtics, il futuro è targato Jazz
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Quattro partite disputate nella notte Nba appena conclusa, la più grande sorpresa è senz’altro l’exploit dei Celtics nella tana dei Trail Blazers privi di Aldridge, bene invece Clippers, Bulls e Jazz. Contro Milwaukee la franchigia di Utah ha messo in esposizione tutti i suoi gioielli più pregiati, da Gordon Hayward fino a Dante Exum, passando per Rudy Gobert e Enes Kanter.

IL FUTURO E’ A UTAH – Quando si discute di squadre ricche di giovani talenti si parla tanto di Sixers, Timberwolves e Magic… Spesso, inspiegabilmente, vengono lasciati fuori da questa discussione i Jazz. Ne sanno qualcosa i Milwaukee Bucks che ieri notte hanno potuto ammirare i talenti di Utah in tutto il loro splendore: Hayward (24 punti, 6 rimbalzi, 6 assist), Exum (15 punti, 5 assist), Kanter (23 punti, 16 rimbalzi), Gobert (14 punti, 10 rimbalzi). Tra questi il più vecchi è Gordon Hayward, classe 1990, i due centri sono nati nel ’92 e il play australiano è il più giovane essendo un classe ’95. A questi vanno sommati Trey Burke (1992) e Alex Burks (1991), non in grande spolvero ieri sera. Quella di ieri ottenuta per 101-99 sui Bucks è la quindicesima vittoria stagionale di questo gruppo, si prospettano quindi nuove aggiunte tramite Draft, e fidatevi, a Utah sta crescendo qualcosa di importante.

WESTERN CONFERENCE – Il resto delle gare ha visto impegnate altre tre squadre dell’Ovest, come detto la sorpresa arriva da Portland dove i Celtics si sono imposti 90-89 grazie a una tripla nel finale di Evan Turner. Molto bene i Bulls che dopo le recenti critiche di Rose e i dubbi sul Coach, si sono riscattati vincendo agilmente 104-81 contro gli Spurs campioni in carica. Decisivo come al solito Pau Gasol che ha chiuso con 12 punti e 17 rimbalzi. Nell’ultima gara della notte non ci sono state sorprese, pesante sconfitta per i Nets allo Staples Center dove il trio Griffin-Paul-Jordan ha suonato la carica e raccolto la Win per 123-84.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *