Enrico Steidler
No Comments

“Il Supercanguro” e “La vendetta di Gotor” sono offerti dall’amaro Italicum

Il Grande Fratello esiste e ci prende pure per i fondelli: lo sapevate cosa mangia il Supercanguro? E perchè il dio Gotor è adirato con noi? No? Sapevatelo allora...

“Il Supercanguro” e “La vendetta di Gotor” sono offerti dall’amaro Italicum
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mercoledì 21 gennaio 2015, ore 20. A pagina 120 di Televideo Rai si legge quanto segue: Italicum, sì del Senato a Supercanguro: bocciati gli emendamenti di Gotor (pag.121); Gotor: autostrada Renzi-Berlusconi (pag.122); Gotor:Ho rotto con Italicum, ora sto con Supercanguro“... Ebbene sì, lo confesso: quest’ultimo titolone me lo sono inventato ora di sana pianta, ma sono certo che il Grande Fratello approverebbe. Contribuisce, infatti, a fare chiarezza nella mente del lettore? No. Oppure lo invoglia a informarsi seriamente sulle cose che gli accadono intorno? Certo che no, anzi. O è forse parte di quel delirio mediatico che sembra organizzato fin nei minimi dettagli per ridurci a una massa di docili automi, “bambolotti” manovrabili e svogliati? …Certo che sì! Allora è perfetta.

Grande Fratello mediatico tra supercanguro e gotor

RINCOGLIONATIONAL CHANNEL – Henry Kissinger – mica uno qualunque – ammetteva candidamente di non capire niente di politica italiana. Ma il punto non è questo, non è il linguaggio esoterico della politica di casa nostra, nè i suoi oscuri rituali e neppure, tanto meno, le fantasiose sintesi giornalistiche e la reale identità dei signori Italicum, Gotor e Supercanguro: no. Il punto è che siamo alla frutta, o per meglio dire siamo all’amaro. Italicum, naturalmente, quello a base delle solite erbe trite e ritrite ma pur sempre psicoattive. “Sono Gotor, figlio di Kmer, e vengo dalle terre di Mezzo per combattere il Signore dei Canguri”… pag. 124.

HAPPY ENDING – Pensate a un anziano che legge i titoli di Televideo: c’è da dargli torto se si sente sempre più escluso da questo mondo che non riesce a comprendere? E magari se ne fa pure una colpa? E come può reagire un giuovine qualunque? Allo stesso modo, è chiaro, perchè il mondo è fatto a immagine e somiglianza degli adulti, creature distanti e inattendibili. E cosa faranno, queste ultime, se non buttarsi in massa su altre notizie, magari di sport o di gossip? E’ ora di cena, la giornata è stata lunga e faticosa: Gotor?…Supercan…cosa? Italicum?…Ma andate a lavorare, maledetti!…Con chi gioca stasera l’Inter?…

Grande Fratello 1 – Poveri Noialtri 0.

Enrico Steidler

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *