Connect with us

Roma

Mercato Roma, ufficiale l’acquisto di Bradley! Destro e Piris sempre più vicini

Pubblicato

|

ROMA, 15 LUGLIO – Gran colpo, ragazzi. La Roma ha ufficialmente prelevato il centrocampista americano Michael Bradley dal Chievo per 3,5 milioni di euro, aggiudicandosi uno dei pezzi più pregiati di queste prime battute di calciomercato estivo. Bradley si aggregherà nelle prossime ore alla squadra guidata dal tecnico Zdenek Zeman, dopo essere stato fortemente voluto dal ds Sabatini con l’avallo del tecnico boemo.

WELCOME – L’americano classe ‘87 arrivato in Italia la scorsa estate ha disputato un’ottima stagione con i clivensi e si è guadagnato l’interesse di Roma e Napoli. Alla fine la pressione dei giallorossi ha prevalso e Bradley sarà il nuovo centrale del centrocampo a 3 proposto da Zeman, presentando tutte le caratteristiche tecnico-tattiche per fare benissimo all’interno del sistema di gioco zemaniano.  Bradley ha tecnica, posizione e conclusione dalla distanza degni dei migliori centrocampisti in circolazione e, migliorando nella quantità e nell’interdizione potrebbe essere davvero la rivelazione del prossimo campionato di Serie A.

DESTRO – L’arrivo di Bradley potrebbe lanciare finalmente l’assalto all’obiettivo principe del mercato giallorosso: la Roma è pronta ad offrire 12 milioni di euro per arrivare a Mattia Destro e regalare a Zeman la punta ideale al suo sistema di gioco. Il duello con il Milan non spaventa Sabatini, pronto a mettere in campo una parte del denaro ottenuto grazie alle cessioni di Borini e Juan. Destro in giallorosso è un affare che la dirigenza romana potrebbe chiudere già all’inizio della prossima settimana.

GLI ALTRI – Ma, ancor prima di Destro, potrebbe arrivare a vestire la maglia della Roma l’esterno paraguaiano Ivan Piris di proprietà del Club Deportivo Maldonado, ma in prestito nella scorsa stagione al San Paolo. Piris dovrebbe giungere alla Roma con la formula del prestito oneroso per 1 milione con diritto di riscatto a 4 milioni di euro, rinforzando il reparto difensivo dei giallorossi. Dopo il riscatto di Marquinho e l’acquisto di Dodò, la dirigenza romana vuole consegnare a Zeman una rosa competitiva e capace di esaltare il gioco del suo allenatore, sfruttando rapidità, velocità, tecnica e gioco di squadra. Zeman non vuole un top-player, ma desidera una squadra che sappia rispondere alle sue richieste esaltandosi nel collettivo: Bradley e Destro sono quindi acquisti perfetti, pronti a sacrificarsi per riportare la Roma in Europa e fra le regine del campionato.

Angelo Chilla

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending