Connect with us

Football

Montella risentito con i giornalisti per il “caso Gomez”

Pubblicato

|

Alla Fiorentina di Montella, dopo il 3-0 a Siviglia, servirà un'impresa per centrare la finale. Ma qualche motivo per sperare c'è.

A poco più di 24 ore dal match di Verona, Vincenzo Montella, nella consueta conferenza stampa pre gara ha fatto il punto della situazione per quanto riguarda il caso Gomez, la condizione fisica di alcuni elementi della rosa e il mercato che la dirigenza viola sta approntando per rinforzare la squadra in vista della seconda parte di stagione.

IL CASO GOMEZ – La querelle Gomez ha molto indispettito l’allenatore napoletano che si sarebbe detto “molto risentito, per come il caso è stato trattato dalla stampa, senza alcun rispetto per la verità”.

In settimana alcuni quotidiani sportivi avevano dato come imminente la cessione di Super Mario e alcune indiscrezioni lo avevano dato in rotta con l’allenatore, enfatizzando alcune dichiarazioni post gara di Montella che si era detto poco soddisfatto per il rendimento dell’attaccante tedesco.

Lapidario, invece, il giudizio che Montella ha proferito circa l’operato della dirigenza viola in sede di mercato: “La società sa come la penso e accetterò tutto quello che verrà. Per ora devo esser bravo a lavorare con gli uomini a disposizione.”

Il tecnico viola dovrà fare a meno di Marin ed El Hamdaoui per la gara contro il Chievo, appiedati da piccoli problemi fisici che non consentiranno di poter essere della partita.

DIAMANTI IN FORSE – In dubbio anche la presenza di Diamanti sul quale ancora Montella si riserva di valutarne le condizioni: “Su Diamanti ancora devo decidere, vediamo dopo l’allenamento di oggi”.

Il tecnico viola si è detto moderatamente soddisfatto per il comportamento della squadra in questa prima parte di stagione: ”Abbiamo fatto buone cose, sarebbe, in caso di vittoria a Verona, un girone d’andata comunque soddisfacente. Non ottimo, ma sufficiente. C’è mancata continuità, vogliamo fare di più. A volte dipende anche dagli avversari. Credo ci siano margini di miglioramento”.

Sui prossimi avversari, Montella, ha espresso parole d’elogio ricordando che la formazione di Maran “sta avendo un grande rendimento in questa fase di stagione, quindi non sarà un partita semplice”.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending