Davide Terraneo
No Comments

Calciomercato, tutte le trattative del 16 gennaio

Eto'o firma fino al 2017 con la Samp, Saponara va all'Empoli. Il Tottenham piomba su Zaza, la Roma vuole Salah e cerca di piazzare Destro

Calciomercato, tutte le trattative del 16 gennaio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Giornata di transizione in questo calciomercato di gennaio, che in questo venerdì non ha visto particolari scossoni, come era avvenuto invece in precedenza. Sono molte le formazioni che cercano l’affare, ma oggi nessuno ha affondato il colpo. O meglio, quasi nessuno.

COLPO ETO’O – Si è infatti finalmente risolta la telenovela Samuel Eto’o-Sampdoria. Il giocatore camerunense ha infatti raggiunto in giornata l’accordo ufficiale con il club ligure, che gli verserà 1,8 milioni all’anno fino a giugno 2017, quando diventerà dirigente. L’attaccante dovrà tornare a Liverpool per le ultime formalità con l’Everton, poi lunedì si sottoporrà alle visite mediche, che dovrebbero permettergli di giocare già in Coppa Italia contro la sua ex squadra, l’Inter. Ferrero sta inoltre lavorando per tornare su Muriel, il cui arrivo è saltato ieri. La nuova proposta è di 10 milioni più 2 di eventuali bonus in base ai risultati ottenuti in questa stagione. I friulani ci pensano, non è da escludere che si farà.

Mattia Destro, incognita di questa sessione di calciomercato

Mattia Destro, incognita di questa sessione di calciomercato

LA ROMA VUOLE SALAH – Si inizia a muovere anche il calciomercato della Roma, che finora è rimasta ferma senza piazzare alcun colpo. In entrata è spuntato nelle ultime ore il nome di Salah, ala del Chelsea, valutato 15 milioni dei Blues. I giallorossi sono pressapoco d’accordo con la valutazione, ma chiedono il giocatore in prestito con diritto di riscatto, e non con obbligo come chiedono gli inglesi. Una distanza che si potrebbe comunque limare, per portare a Garcia un colpo molto interessante anche in ottica futura. In alternativa si pensa anche a Jovetic, sempre più ai margini nel Manchester City. Dall’arrivo di uno dei due può dipendere anche la cessione di Destro, che nelle ultime ore ha destato il forte interesse del Tottenham, pronto a sborsare 26 milioni per la punta, ma che ha in Zaza la prima scelta. Inoltre per Mattia la prima scelta è quella di rimanere in Italia, possibilmente in un club milanese, sebbene la Premier sarebbe una destinazione gradita. E’ di oggi anche la nuova possibilità di uno scambio con il Torino tra i terzini Torosidis e Peres. Non sarà semplice, ma potrebbe essere una soluzione interessante.

ADDIO M’VILA’ – Sempre più lontano dall’Italia il futuro di M’Vilà, vero e proprio flop di inizio anno per l’Inter. Il centrocampista lascerà Milano già in questa sessione di calciomercato, avendo destato l’interesse del Valenciennes, oltre che quello già noto del QPR. Mentre si allontana la pista Suarez, che ha ricevuto maggiore fiducia da parte di Simeone a partire dalla partita di coppa, i nerazzurri lavorano per un difensore: Zouma e Munoz i due nomi più probabili, ma si tratta di piste ancora poco concrete. La Lazio intanto si è praticamente assicurata Morrison, in scadenza con il West Ham, per giugno, ma i biancocelesti parlano anche con Schone. Il Cagliari insiste per Pavoletti del Sassuolo, ma gli emiliani rifiutano e costringono i sardi a virare su Gilardino, più lontano dal Parma. I ducali si consolano puntando su Rodriguez dell’Atletico Madrid, Ramirez e Varela, tre nomi fondamentali per sperare nella salvezza. L’Empoli intanto acquista in prestito con diritto di riscatto il giovane Saponara, che lascia il Milan per approdare in toscana. Il ragazzo può essere il gran colpo per la squadra di Sarri, piacevole sorpresa di questa Serie A, che con questo rinforzo nel calciomercato può pensare ad una salvezza più tranquilla. La partenza del giocatore ha permesso ai rossoneri di stringere per Suso, che dovrebbe arrivare a Milano già lunedì. E i giorni del condor non sono ancora iniziati.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *