Filippo Miosi
No Comments

Inter, un big partirà a fine stagione: meglio cedere Handanovic, Kovacic o Icardi?

Alla luce del mercato di Gennaio l'Inter potrebbe cedere uno dei big in Estate per fare cassa: chi partirà tra Handanovic, Icardi e Kovacic?

Inter, un big partirà a fine stagione: meglio cedere Handanovic, Kovacic o Icardi?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Inter, almeno sino ad ora ha effettuato un ottimo mercato di Gennaio: gli arrivi di Shaqiri e Podolski infatti hanno creato parecchio entusiasmo intorno alla squadra neroazzurra, rilanciandola anche in chiave lotta al terzo posto, obiettivo fondamentale per la rinascita del club meneghino. La fitta concorrenza però rende l’obiettivo di difficile risoluzione e, viste le spese che andranno effettuate per riscattare Shaqiri e Podolski, potrebbe essere necessario sacrificare un big per sistemare il bilancio: Kovacic, Icardi o Handanovic. Chi lasciar partire?

Handanovic ancora tra i migliori per l'Inter.

Samir Handanovic, portiere dell’Inter

DIFFICILE SCEGLIERE – Tutti e tre i campioni sono imprescindibili per la squadra neroazzurra: Handanovic in questa stagione è quasi perfetto, una sentenza contro i rigoristi avversari. Ha salvato numerose volte la situazione ed è chiaramente il miglior portiere del campionato insieme a Gigi Buffon. Tuttavia la sua situazione contrattuale lo indica come il candidato più credibile alla partenza: il contratto dello sloveno scade nel 2016 ed il rinnovo non appare scontato, le parti non sono lontane ma un braccio di ferro tra la società ed il procuratore potrebbe indurre l’Inter a decidere di cedere il portierone ex-Udinese. Rimpiazzarlo poi non sarebbe un problema per i neroazzurri che possiedono i cartellini di due dei più promettenti portieri del panorama calcistico italiano: Di Gennaro e Bardi, portieri si giovani ma con un roseo futuro ed una discreta esperienza maturata negli ultimi due anni. Situazione diversa quella di Mauro Icardi: il calciatore argentino ha un contratto sino al 2018 ma l’ottima stagione disputata sino ad ora con 10 gol siglati a metà stagione lo rendono preda ambita per i più ricchi club europei. Maurito ha sempre dichiarato di trovarsi bene a Milano, ma una mancata qualificazione in Champions ed un mancato adeguamento dell’ingaggio potrebbero spingerlo verso altri lidi. Difficile invece la partenza di Kovacic: il calciatore ha appena rinnovato sino al 2019 ed ha numerose volte affermato di trovarsi bene all’Inter e di voler continuare la carriera in neroazzurro: la società milanese potrebbe vacillare solo di fronte ad un’offerta irrinunciabile vicina ai 40 milioni. In conclusione, vista la situazione contrattuale, il più probabile partente sembra Handanovic. Tuttavia il mercato è pieno di sorprese, da quì a Giugno gli scenari possono cambiare e solo il tempo, ed il piazzamento dell‘Inter a fine stagione, potranno dirci quali saranno le strategie di mercato estive della squadra neroazzurra.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *