Gianpiero Farina
No Comments

Milan, spunta Guerreiro. Saponara tra Empoli e Sassuolo

Il giocatore del Lorient sarebbe l'alternativa a Siqueira

Milan, spunta Guerreiro. Saponara tra Empoli e Sassuolo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Mentre il fronte Destro resta caldissimo, il Milan lavora anche per l’esterno sinistro difensivo. Il nome nuovo è quello di Raphael Guerreiro, portoghese del Lorient. Intanto Saponara sempre vicinissimo alla cessione: Empoli e Sassuolo su di lui.

GUERREIRO, L’ ALTERNATIVA A SIQUEIRA – Siqueira è l’obiettivo dei rossoneri per la fascia sinistra. Il giocatore dell’Atletico Madrid, arrivato per sostituire Filipe Luis, è il sogno di Galliani ma l’operazione è molto complicata. Ed è per questo che il Milan valuta altre situazioni e nelle ultime ore è spuntato il nome di Raphael Guerreiro del Lorient. Nazionale portoghese,classe ’93, è legato ai francesi sino al 2017. Mancino naturale ma in grado di calciare anche con il piede destro. Alto circa 170 cm, fa della rapidità e dell’agilità le sue principali caratteristiche. Profilo che stuzzica quindi. Potrebbe essere lui il sostituto dell’infortunato De Sciglio? I prossimi giorni potrebbero essere quelli decisivi.

Riccardo Saponara quasi sicuramente lascerà il Milan in questa sessione di mercato. Empoli e Sassuolo su di lui.

Riccardo Saponara quasi sicuramente lascerà il Milan in questa sessione di mercato. Empoli e Sassuolo su di lui

SAPONARA TRA EMPOLI E SASSUOLOSaponara sempre con le valigie in mano. Se negli ultimi giorni sembrava essere vicinissimo il suo passaggio al Bologna del neoproprietario Tacopina, in queste ultime ore il centrocampista del Milan sembra essere oggetto di un duello a suon di trattative tra Empoli e Sassuolo. Potrebbe essere il giocatore stesso a scegliere il proprio futuro e decidere se tornare in Toscana oppure andare alla corte di Di Francesco. Alla sua cessione è legato l’arrivo di Suso, che potrebbe vestire la maglia rossonera a partire già da questa sessione di calciomercato. Il Milan lavora, pensa  e riflette.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *