Gianmarco Calfa
No Comments

Calciomercato Sampdoria: Okaka o Eder via a gennaio?

Uno dei due potrebbe lasciare la Samp con l'arrivo di Eto'o. Bergessio per il momento resta, anche se la società vorrebbe cederlo per tenere entrambi

Calciomercato Sampdoria: Okaka o Eder via a gennaio?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Sampdoria sulla quale non si riescono a spegnere i riflettori dopo il colpo Muriel. La società doriana infatti ha ancora in serbo altre sorprese per i suoi tifosi. Nella giornata di oggi come preannunciato, ci sarà un altro incontro tra Vigorelli, agente di Samuel Eto’o e la società rappresentata dal ds Osti; un incontro che servirà ad avvicinare le parti visto che la differenza di ingaggio balla sul 500.000 euro. La Sampdoria vuole provare a conquistare il giocatore proponendo come ulteriore bonus un ulteriore anno di contratto in caso di raggiungimento di alcuni obiettivi da stabilire, un modo per mantenere la cifra di 1,5 milioni a stagione, a dispetto dei 2 milioni richiesti. Sta di fatto che tutto pare a favore della società di Ferrero, che vuole portare il giocatore a Genova, altrimenti non si cercheranno altri obiettivi, vista l’abbondanza odierna di attaccanti.

Eder, esce dal mercato Samp dopo il gol decisivo contro l'Empoli

Eder, esce dal mercato Samp dopo il gol decisivo contro l’Empoli

Già si parlava proprio di abbondanza e qui casca l’asino: Eder e Okaka con l’arrivo del camerunense potrebbero avere meno spazio, e quindi tutto farebbe pensare ad una loro possibile cessione a gennaio, ma i loro agenti rispondono in maniera univoca, da un lato Andrea Bagnoli, agente di Eder ha dichiarato a Sampnews24: “Non abbiamo ricevuto alcuna offerta al momento, e per quanto ci riguarda, nessun dubbio che Eder non venga ceduto a gennaio”. Dichiarazioni importanti che non lasciano spazio a dubbi, vista anche l’ottima prestazione di ieri con gol decisivo all’Empoli a Marassi. Dall’altra parte Andrea Cattoli, procuratore di Okaka, scioglie i dubbi sul giocatore, che pare interessare al Milan, in una dichiarazione a Sampdorianews.net: “Okaka non è in scadenza di contratto quest’anno, quindi non escludo che possa prolungare il suo contratto in scadenza a giugno 2016; a giugno (2015) ci troveremo con la società per decidere il futuro di comune accordo. Escludo qualsiasi problema riguardo la sua permanenza in blucerchiato per il momento, anche perché Stefano è molto legato alla società e ai tifosi che lo supportano”. Quindi al momento le porte per un trasferimento dei due giocatori restano chiuse, mentre resta aperta la pista Bergessio.

L’argentino ha smentito da Twitter le trattative con Cagliari e Parma, anche se appare chiara la volontà della Sampdoria di spostare il giocatore in prestito e fare spazio ad Eto’o. L’argentino ha fatto sapere che non è intenzionato a lasciare la Sampdoria senza un accordo pluriennale, che dia insomma delle garanzie; ricordando come Bergessio sia costato alle casse doriane ben 3 milioni e che finora sia stato offuscato dalla stella di Gabbiadini (ora al Napoli), Okaka e Eder.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *