Connect with us

Football

Pagelle Roma-Lazio 2-2: la premiata ditta Anderson-Mauri sugli scudi, Totti guida la rimonta

Pubblicato

|

Francesco Totti, dieci reti nella scorsa stagione tra campionato e coppe

Un derby spettacolare in cui Lazio si Roma si dividono la posta in palio. All’Olimpico finisce 2-2. I biancocelesti dominano il primo tempo portandosi sul 2-0 grazie ai gol di Mauri e Felipe Anderson. Nella ripresa i giallorossi hanno una grande reazione e agguantano il pari grazie ad uno strepitosi Totti. Ecco le nostre pagelle.

PAGELLE ROMA:

DE SANCTIS 6 –Non proprio esente da colpo sul gol di Felipe Anderson ma salva nel finale su Klose.

MAICON 5 – Irriconoscibile. Perde una marea di palloni tra cui quello da cui nasce l’occasione finale di Klose.

MANOLAS 6 – Partita senza errori clamorosi. E’ l’unico della difesa romanista che non sbanda nel primo tempo.

ASTORI 5- Dopo la bella prestazione di Udine gioca un pessimo derby. Ha grandi colpe soprattutto sul primo gol dove si perde Mauri.

HOLEBAS 6,5 – Malino nel primo tempo ma cresce nella ripresa fornendo a Totti l’assist del pari.

PJANIC 6 – Un fantasma nel primo tempo. Nel secondo Garcia lo sposta e sale di livello.

DE ROSSI 5,5 – Sente molto il derby e si vede. Falloso, nervoso e quasi mai in partita. Ammonito: salterà la trasferta di Palermo.

NAINGGOLAN 4 – Imbarazzante. Perde la palla da cui nasce l’1-0. Non azzecca nemmeno un passaggio. Esce all’intervallo (dal 46′ STROOTMAN 6,5 – 45 minuti di altissimo livello. Entra e fornisce l’assit dell’1-2. In grande crescita).

FLORENZI 5 – Impalpabile ed evanescente. Giusto il cambio (dla 46′ LJAJIC 6 – Molto meglio rispetto a Florenzi dal punto di vista della corsa e del dinamismo).

TOTTI 8 – Immortale. Si scatena nella ripresa segnando due gol che sono un spot al calcio. E’ sempre lui l’uomo in più dei giallorossi.

ITURBE 5 – Un tiro da 30 metri ad inizio secondo tempo e nulla più (dall’82’ DESTRO SV).

Roma-Lazio pagelle.

La Lazio rimontata dalla Roma nel derby

PAGELLE LAZIO:

MARCHETTI 6 – Inoperoso nel primo tempo. Non può nulla sui due gol.

BASTA 6,5 – Nel primo tempo cancella Iturbe ma nella ripresa soffre un po’ gli spunti di Ljajic.

DE VRIJ 7 – Insuperabile. Dimostra ancora una volta di essere un signor difensore e non paga lo scotto del debutto nel derby (dal 75′ CAVANDA 6 – Buon impatto sul match).

CANA 6,5 – Si prende subito il giallo. Ma stavolta non perde la testa giocando un ottimo derby.

RADU 5- Il peggiore della Lazio nelle pagelle. Si addormenta sul primo gol perdendo di vista Totti.

PAROLO 6 – Si vede poco in fase offensiva ma fa un grande lavoro in fase di interdizione.

BIGLIA 6,5 – Perfetta la sua regia nel primo tempo. Cala nel secondo tempo ma gioca comunque sempre con intelligenza.

MAURI 7,5 – Dopo la doppietta con l’Atalanta un’altra grandissima prestazione. Perfetto il suo inserimento sull’1-0. Delizioso il tacco per Felipe Anderson in occasione del raddoppio. E quel palo sull’1-2: se fosse entrato probabilmente staremmo a parlare di altro.

CANDREVA 6 – Rientra nell’undici titolare. Buon derby il suo ma gli manca l’acuto.

DJORDJEVIC 5,5 – Lotta ma non incide in zona gol (dall’66’ KLOSE 6 – Ha l’occasione della vittoria ma De Sanctis si oppone. Buon impatto).

FELIPE ANDERSON 7 – Anche oggi assist e gol. E’ in un momento magico e supera anche la prova derby con maturità e personalità (dal 66′ ONAZI 6 – Entra sul 2-2 e ci mette grinta e dinamismo. Perché non inserirlo prima?).

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending