Andrea Bonfantini
No Comments

Supercoppa vendicata, la Juventus passa a Napoli 3-1

I bianconeri espugnano il San Paolo dopo quasi 15 anni con le reti di Pogba, Caceres e Vidal

Supercoppa vendicata, la Juventus passa a Napoli 3-1
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

RIVIVI NAPOLI-JUVENTUS CON IL LIVE DI SPORTCAFE24

FINITA A NAPOLI! LA JUVE PASSA A NAPOLI E VA A +3!

94′- LA CHIUDE VIDAL!! 1-3 JUVE! Contropiede letale dei bianconeri che sull’assist di Morata trova Vidal che scaglia un missile nel sette!

93′- Giallo per simulazione per Zapata che sfruttando un errore di Ogbonna si lancia solo davanti a Buffon: si allunga la palla e si lascia cadere. Giallo giusto

90′– 6 minuti di recupero e di speranza per il Napoli

87′- Ci prova il Napoli che arriva con facilità ai 16 metri ma poi pecca di imprecisione nell’ultimo passaggio

80′- Costretto ad uscire Caceres che ricade male dopo uno scontro aereo. Al suo posto Ogbonna

72′- Cambi per entrambe le squadre. Dentro Gabbiadini e fuori Callejon, per la Juve Lichsteiner e Morata sostituiscono Pogba e Llorente

68′- CACERES!! JUVE TORNA IN VANTAGGIO!! Punizione di Pirlo dalla trequarti che trova in area Caceres che colpisce e batte Rafael!

63′- PAREGGIO DEL NAPOLI! BRITOS! Calcio d’angolo del Napoli che colpisce con Britos lasciato solo centralmente da Chiellini: tiro al volo e Buffon battuto

61′- Cambio per Benitez, dentro Mertens fuori Hamsik

55′- Brutto colpo alla testa per Chiellini che con la nuca colpisce Evra e riporta una ferita alla testa. Gioco fermo per favorire le cure mediche

48′– Subito aggressivo che si rende pericoloso con un tiro di Callejon messo in angolo da Chiellini

46′– Ricominciata Napoli-Juventus, si riparte dallo 0-1 siglato Pogba

FINE PRIMO TEMPO – NAPOLI-JUVENTUS 0-1

43′- Occasione Juve con Caceres che messo in porta da un grande assist di Tevez colpisce potente ma centrale e Rafael blocca.

40′– Cartellino giallo per Carlos Tevez reo di aver trattenuto Callejon. Contrariato l’attaccante argentino

28′- JUVENTUS IN VANTAGGIO!! POGBA!! Grandissimo gol di Pogba che colpisce al volo dal limite dell’area e batte Rafael sul secondo palo! Gol Pazzesco!

24′– Prova a reagire la Juve ma sono troppi gli errori in fase di impostazione degli uomini di Allegri

17′- Occasione clamorosa per De Guzman che sfrutta un rimpallo sull’assist di Hamsik e dal dischetto del rigore spara clamorosamente alto!

14′- Azione offensiva del Napoli che spinge con Callejon, palla sulla destra per Hamsik che crossa in mezzo e guadagna un angolo

8′- Partita equilibrata, fase di studio con la Juve che fa possesso palla e il Napoli riparte

3′- Piove a Napoli, terreno scivoloso.

1′- Iniziata Napoli-Juventus

20.40- Tutto pronto al San Paolo per l’inizio di Napoli-Juventus

FORMAZIONI  NAPOLI-JUVENTUS

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Gargano, David Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente. All. Allegri

Napoli-Juventus è ormai diventata un classico big match del nostro campionato, una rivalità che negli ultimi anni si è fatta sempre più accesa e che ha visto come ultimo capitolo la vittoria dei partenopei in Supercoppa ai calci di rigore.

“USATO” SICURO – In casa bianconera poche novità e tante certezze per questo Napoli-Juventus con Allegri che si affida ai suoi uomini più rodati non snaturando il suo 4-4-2. Probabile quindi lo schieramento degli stessi 11 che una settimana fa hanno pareggiato allo Juventus Stadium contro l’Inter per 1-1, unico tiepido ballottaggio quello per il compagno di reparto di Tevez con Llorente nettamente avvantaggiato sullo scalpitante Morata. Panchina anche per Pereyra che come spesso è accaduto nel corso della stagione troverà spazio a partita in corso.

Gonzalo Higuain, uomo chiave in Napoli-Juventus

Gonzalo Higuain, uomo chiave in Napoli-Juventus

SUBITO MANOLO? – Benitez è convinto di poter far suo questo Napoli-Juventus e sta riflettendo sulla mossa che potrebbe sparigliare e mettere in difficoltà la non più ermetica difesa bianconera: Manolo Gabbiadini dal primo minuto a far compagnia a Callejon e Higuain. La concorrenza non manca per l’ex giocatore della Samp che dovrà vedersela con Mertens e con il più accreditato nelle ultime ore De Guzman. Novità anche nella retroguardia con il probabile rientro nell’11 titolare di Koulibaly mentre a sostituire Ghoulam partito per la Coppa d’Africa sarà il greco Britos, non sempre impeccabile quando schierato in quel ruolo. In mezzo al campo saranno Hamsik, Gargano e David Lopez a regge l’urto della fortissima mediana bianconera sperando di contenere le sfuriate di Pogba e Vidal.

NUMERI – Napoli-Juventus nella massima serie è andata in scena 70 volte con un bilancio di assoluta parità che vede 22 vittorie a testa e 26 pareggi mentre negli ultimi 5 anni i padroni di casa sono in netto vantaggio avendo sconfitto i bianconeri ben 4 volte a dispetto di un pareggio. L’anno scorso una grandissima prova degli uomini di Benitez aveva bloccato la Juve dei record battendela 2-0 con gol di Callejon e Mertens.

QUOTE – I Bookmakers nonostante il fattore campo e i precedenti vedono i bianconeri favoriti in Napoli-Juventus con una quota di 2,65 contro il 3.10 dei padroni di casa. Una gara ricca di gol è vista a 1.66 con l’over 2.5 mentre un pareggio senza reti è dato a ben 9.50

PROBABILI FORMAZIONI  NAPOLI-JUVENTUS

Napoli (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Koulibaly, Albiol, Britos; Gargano, David Lopez; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. All. Benitez

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Caceres, Bonucci, Chiellini, Evra; Marchisio, Pirlo, Pogba; Vidal; Tevez, Llorente. All. Allegri

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *