Gianmarco Calfa
No Comments

Calciomercato Sampdoria: per Eto’o quasi fatta. Muriel ancora no

Sviluppo del colpo con l'Everton nella notte grazie ad una chiamata di Ferrero. Per Muriel ballano ancora 400mila euro

Calciomercato Sampdoria: per Eto’o quasi fatta. Muriel ancora no
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Muriel più vicino alla Sampdoria

Muriel si sta avvicinando sempre di più alla Sampdoria

Sampdoria sta per fare un colpo di mercato incredibile: il passaggio a titolo definitivo di Samuel Eto’o. Avevamo detto proprio ieri che era un affare complesso ma il vulcanico presidente Ferrero ha messo uno zampino decisivo, che fa il paio con la volontà del camerunense di tornare in Italia, una nazione che ama, oltre ad un grande amore per la città di Genova. In attesa di conferme ufficiali, possiamo dire con certezza che le parti sono vicinissime, nella notte è stato trovato l’accordo tra Everton e Sampdoria, grazie al giocatore e alla telefonata del ds Osti a Ferrero che si trovava negli States, che ha fatto un tweet in rima dei suoi. Le cifre segnano ancor di più quanto il camerunense voglia giocare, dato che si toglie 1 milione e allunga il contratto di un anno; Eto’o prenderà 2 milioni netti più bonus per un anno e mezzo di contratto. Un affare impensabile fino a ieri, l’accelerata nella notte, dove tutti si sono messi d’accordo, Everton compreso che verso la mezzanotte aveva anche ricevuto un’offerta dal West Ham. Suggestiva la prospettiva della Samp che si troverà anche a dover gestire la presenza di Eto’o e quella di Okaka, due giocatori simili, Okaka potrebbe partire? Ieri Osti è stato chiaro: “Romero e Okaka non partono a gennaio”, sciogliendo i dubbi di tutti anche sulla cessione dell’argentino.

Passiamo a Muriel: l’affare sembra più vicino alla chiusura rispetto a ieri pomeriggio, la distanza tra le parti è di soli 400mila euro. La Sampdoria ha offerto ieri sera 11 milioni più bonus, una cifra che gli uomini di patron Pozzo stanno valutando, ma già oggi l’affare si potrebbe finalmente chiudere. Ferrero, dopo la rima “baciata” della notte, ha dimostrato di volere cambiare le carte in tavola e piazzare dei colpi di mercato importanti, e su Twitter i tifosi si scatenano pregando di portare entrambi i giocatori a Genova. La domanda rimane: visto l’arrivo di Correa, la presenza di Okaka, due acquisti a titolo definitivo possono sembrare onerosi dato il periodo di mercato, anche perché i 6,5 milioni di Gabbiadini spartiti con la Juventus non possono bastare; per questo il ds Osti sta ragionando sulla cessione di Bergessio, magari anche in serie B. In difesa sono richiesti Gastaldello e Krsticic, ma la Sampdoria non li cederà assolutamente.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *