Marco Tringali
No Comments

Fiorentina si arricchisce di Diamanti, su Ilicic irrompe il Bologna

Il giocatore in forza al Guangzhou avrebbe accettato la proposta dei viola. Per Ilicic c'è il Bologna di Corvino, bocciata l'offerta del Torino

Fiorentina si arricchisce di Diamanti, su Ilicic irrompe il Bologna
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Entra nel vivo il mercato viola che nelle ultime ore ha innescato la quinta marcia nella trattativa che porterà Alessandro Diamanti in riva all’Arno. Pochi dettagli ancora da limare e il giocatore di Prato dovrebbe volare tra poche ore a Firenze per sostenere le visite mediche di rito. Per il giocatore, attualmente in forza al Guangzhou, si tratta con la formula del prestito con diritto di riscatto fissato a 3 milioni di euro.

Romero trascina l'Argentina in finale

Romero si avvicina alla Fiorentina

REBUS PORTIERE – Altra trattativa ben avviata è quella per il sostituto di Neto, in pole position Sergio Romero portiere della nazionale argentina vice campione del mondo e attualmente in forza alla Sampdoria. La Fiorentina insiste per averlo in prestito, mentre i blucerchiati avrebbero fissato il prezzo del cartellino per una cifra che si aggira attorno ai 5 milioni di euro. Si attendono sviluppi nelle prossime ore. Per quanto riguarda il capitolo cessioni clamorosa svolta nelle ultime ore per il futuro di Joseph Ilicic. L’ex direttore sportivo viola, Pantaleo Corvino, adesso direttore sportivo del Bologna avrebbe strappato il consenso della dirigenza gigliata per averlo da subito in maglia rossoblu. L’offerta del Bologna che ha messo sul piatto 1 milione di euro per avere il giocatore in prestito e fissato a 5 milioni di euro il prezzo per il riscatto è stata ritenuta congrua dalla dirigenza viola, mentre resta da convincere il giocatore a giocare nella serie cadetta. Il Bologna avrebbe battuto la concorrenza del Torino, destinazione gradita al giocatore ma la cui offerta non sarebbe stata ritenuta soddisfacente dai viola.

I MALUMORI DI MONTELLA – Intanto si profila, come riportato nell’edizione di stamane de “La Gazzetta dello Sport”, un valzer di panchine per la prossima stagione che vedrebbe coinvolta anche la guida tecnica dei viola. Montella, che non avrebbe nascosto alcuni malumori per scelte di mercato infelici della dirigenza viola, sembrerebbe destinato a cambiare aria, destinazione Napoli. Il gradimento della società partenopea per la candidatura di Montella per il dopo-Benitez, non è stato mai nascosto dalla dirigenza azzurra. Eusebio Di Francesco, attuale allenatore del Sassuolo dei miracoli e Andrea Stramaccioni, le candidature attualmente più autorevoli per il futuro, ma la dirigenza viola starebbe valutando anche altre ipotesi.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *