Connect with us

Ciclismo

Tour de France, le pagelle della dodicesima tappa

Pubblicato

|

Peter Sagan è al terzo secondo posto in questo Tour de France

ANNONAY DAVEZIEUX (FRANCIA), 13 LUGLIO

Millar, voto 10 – Non è che chiunque vinca una tappa, abbia diritto al voto massimo. Però chi vince così si. Freddo, cinico e calcolatore. Si togli di dosso l’icona di ‘only cronoman’ e batte in volata tutti. Imbattibile, almeno per un giorno.

Kiserlovski, voto 9 – Peccato. In fuga per due tappe consecutive, arriva in fondo ma non vince. Di sicuro un premio alla sua combattività ed al suo coraggio, sperando che la prossima fuga sia quella buona.

Marcato, voto 8 – Finalmente un italiano in fuga. Finora, l’unico nostro connazionale a tentare l’azione da lontano. Supera alla grande i due GPM, poi si perde. Ma va lodato il coraggio.

Sagan , voto 6 – Senza la fuga, sarebbe stata probabilmente la sua tappa. Nella seconda volata, viene buttato via da Goss. Il voto 6 è per le parole che rivolge all’australiano, che non sono belle da sentire e non sono uno spot per i tifosi.

Goss, voto 5 – Ci sarà chi dice che l’ha fatto di proposito e chi dice che è capitato. Fatto sta che spinge Sagan e gli impedisce di superarlo in volata. Poi non risponde agli insulti di Sagan e questo fa capire che l’intenzione ce l’aveva. Anti sportivo.

Antonio Fioretto

 

 

 

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending