Davide Terraneo
No Comments

Calciomercato 6 gennaio: tutte le trattative di giornata

Suso al Milan, Verona e Chievo su Motta, l'Inter blinda Susic. Ecco i principali movimenti del 6 gennaio per quanto riguarda il mercato italiano ed estero

Calciomercato 6 gennaio: tutte le trattative di giornata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo i grandi colpi delle prime giornate, il calciomercato non riserva particolari sorprese in questo martedì di Serie A. Le società, forse perché in parte già appagate dai primi acquisti, forse intente a godersi la ripresa del massimo campionato italiano, non hanno prodotto particolari assalti. Non mancano tuttavia le novità e le possibili piste per il futuro.

SUSO ROSSONERO – Il primo affare, diventato quasi ufficiale, è quello di Suso al Milan. Il giocatore del Liverpool ha perfezionato il proprio accordo con la società lombarda, che ora parlerà con i britannici per averlo già a gennaio, essendo in scadenza a giugno. L’a. d. rossonero Galliani starebbe inoltre pensando a Thiago Motta, anche lui in scadenza a giugno, che non sembra intenzionato a rinnovare con il PSG. Per quanto riguarda l’altra milanese, per l’Inter di Thohir è praticamente fatta per Susic, che dovrebbe arrivare a giugno dall’Hajduk Spalato. A confermare la trattativa è lo zio del giocatore, che ha dichiarato che l’affare è ai dettagli, e si potrebbe arrivare alla firma in settimana.

Ramires, nome nuovo per questa sessione di calciomercato della Juve

Ramires, nome nuovo per questa sessione di calciomercato della Juve

MERCATO JUVE – Molto più movimentato il mercato dei bianconeri. La pista Sneijder rimane caldissima con la dirigenza che sembra disposta a rilanciare fino a 5 milioni di euro la propria offerta, ed è spuntato nelle ultime ore il nome di Ramires, promettente centrocampista del Chelsea. Il giocatore si è subito dichiarato lusingato dalle avances della società torinese, ma allo stesso tempo ha ribadito di essere dei Blues e di volersi impegnare per la sua squadra. In uscita, Motta piace molto al Chievo e all’Hellas, che potrebbero cercare di assicurarsi il terzino per rinforzare delle rose finora poco convincenti.

LE ALTRE TRATTATIVE IN A – Giornata di calciomercato interessante anche per altre squadre del nostro campionato. Su tutte la Fiorentina sta cercando un portiere per sostituire Neto, che potrebbe essere ceduto già a gennaio. Se il brasiliano riuscisse a trovare una destinazione, i viola cercherebbero l’assalto per un nuovo titolare: i nomi caldi sono quelli di Romero e Brkic, ma anche il giovane Bardi interessa a Montella. Alla caccia di un estremo difensore c’è anche la Roma, che cerca un nome per il dopo De Sanctis. In questo senso il favorito sembra essere Roberto, portiere dell’Olympiakos protagonista contro la Juventus nel girone di Champions League. Il Parma segue Pisano con l’intento di rinforzare la rosa senza spese eccessive.

MERCATO ESTERO – Dal genio di Mino Raiola sembra arrivare una possibilità di mercato a dir poco clamorosa: lo scambio Cavani-Balotelli sull’asse PSG-Liverpool, con un conguaglio da parte del club inglese. Ipotesi da fantascienza, o forse no. Entrambi i giocatori sembrano scontenti della loro situazione attuale, ma un affare del genere non è mai facile da concretizzare. Sempre il club parigino è sulle tracce di Moussa Sissoko, centrocampista centrale del Newcastle, proprio per il dopo Thiago Motta. In Premier diventano ufficiali gli acquisti di Zarate da parte del QPR e di Schwarzer (ex Chelsea) del Leicester. In Liga invece pare che il Real Madrid non riscatterà Hernandez, in prestito dal Manchester United, autore di una stagione deludente. Sempre dalla Liga arriva una buona notizia per l’Inter: pare che Siviglia e Valencia si siano interessati al prezzo di Guarin, valutato intorno ai 10 milioni dallo staff di Thohir. Dovesse partire il colombiano, i nerazzurri avrebbero parte dei soldi richiesti dal Bayern Monaco per Shaqiri, dando una svolta alla trattativa.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *