Gianpiero Farina
No Comments

Serie A BEKO, 14a giornata: Sassari sbanca Venezia. Milano sola in vetta

L'Armani batte Brindisi e approfitta della sconfitta casalinga della Reyer

Serie A BEKO, 14a giornata: Sassari sbanca Venezia. Milano sola in vetta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si è chiusa con il posticipo tra Milano e Brindisi la 14a giornata di Serie A Beko. L’Armani si è imposta 77-68 conquistando il 25esimo successo in casa in regular season.  Il protagonista della serata è stato Samardo Samuels, autore di 21 punti, che ha preso per mano la squadra dopo una buona partenza dell’Enel in cui si è messo in evidenza Pullen (15 punti).

SASSARI PASSA A VENEZIA. REGGIO BATTE CASERTA – Milano resta sola in vetta alla classifica in quanto l’altra capolista Venezia è stata sconfitta in casa da Sassari per per 90-100 dopo un tempo supplementare. Per la Reyer un’altra sconfitta casalinga dopo quella con Reggio Emilia nonostante i 20 punti del solito Peric e i 19 di Goss. Tra i sardi, al quarto successo consecutivo, scatenato Jerome Dyson, autore di 29 punti. La Grissin Bon invece riscatta la sconfitta di Cantù battendo per 95-74 la sempre più ultima Caserta nonostante i 17 punti di Antonutti. Tra gli emiliani bene Polonara (18 punti) e Diener (17 punti).

Kenny Hayes (Cremona) con i suoi 34punti è stato uno dei grandi protagonisti della 14a giornata della Serie A di basket.

Kenny Hayes (Cremona) con i suoi 34punti è stato uno dei grandi protagonisti della 14a giornata della Serie A di basket

TRENTO, CREMONA, ROMA, PISTOIA E CANTU’ OK – Trento è ormai una certezza della nostra Serie A e si conferma nei piani alti della classifica sconfiggendo  nell’anticipo Capo d’Orlando 90-73. Ancora una volta i trascinatori sono Owens (20 punti) e Mitchell (19 punti). Gli ospiti reggono fino all’intervallo, grazie soprattutto alle giocate di Archie e Hunt, entrambi autori di 19 punti, ma poi crollano. Cremona ha battuto Avellino 88-81 guadagnandosi il settimo posto e la qualificazione per le Final Eight.  Grande protagonista Hayes, autore di 34 punti, mentre tra gli irpini buona prova di Banks (25 punti). Bologna cade a Roma nonostante i 29 punti di Hazell. L’Acea s’impone per 90-84 grazie ai 28 punti della coppia Stipcevic-De Zeeuw. Brutta sconfitta casalinga per Varese, la quinta in sette partite in questa Serie A con Pozzecco  che dichiara di essere disponibile a farsi da parte. Ad approfittare del momentaccio dell’Openjobmetis è stata Pistoia che si è imposta per 71-67 pur senza Cinciarini ma con Wiliams (18 punti) e Milbourne (16 punti) in grande spolvero. Infine Cantù espugna il parquet di Pesaro per 103-83. Nulla da fare per la Consultinvest che si arresa già dopo solo due quarti. Per l’Acqua Vitasnella fondamentali i ben quattro giocatori in doppia cifra (Johnson-Odom, Gentile e Feldeine 17 punti; Shermaidini 16 punti.).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *