Connect with us

Football

Milan, Inzaghi: “Cerci non pronto, ringrazio ancora il Sassuolo”

Pubblicato

|

Se Conte andasse al Milan, per Inzaghi si potrebbero aprire le porte del Sassuolo

Inzaghi a tutto campo nella conferenza stampa a ridosso della partita del Milan col Sassuolo: si parla di arrivi, partenze e del suo possibile destino. Era stato chiamato infatti dal presidente Squinzi per condurre la squadra in questa serie A, poco prima che arrivasse la chiamata rossonera.

“Anch’io ho pensato tante volte cosa sarebbe potuto essere se fossi andato al Sassuolo. Il presidente Squinzi e la società mi volevano in Serie A e allora quando non giochiamo con loro, tifo Sassuolo. Mi hanno fatto sentire importante pur non avendo mai giocato con loro. Sono una bella realtà del calcio italiano”. Capitolo mercato, queste le principali indicazioni: Cerci non è ancora pronto per giocare contro il Sassuolo, con Torres la chiusura è stata consensuale e indolore, Van Ginkel deve giocarsi il posto ogni domenica, De Jong è prezioso e non bisogna perderlo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending