Edoardo Baracco
No Comments

Pagelle Parma-Fiorentina 1-0: Costa purga i viola, Gomez sempre più in crisi

Tre punti d'oro per il Parma, tra i viola se ne salvano pochi. Disastroso il finale per i difensori gigliati, la squadra di Montella finisce in 9.

Pagelle Parma-Fiorentina 1-0: Costa purga i viola, Gomez sempre più in crisi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Disastroso inizio di stagione per i viola, che perdono male a Parma una partita che sembravano in grado di dominare. Decide Costa, Gomez sempre più disastroso autore di una partita nettamente insufficente. Il panzer è ancora in crisi.

FIORENTINA

Tatarusanu 5,5: poche palle dalle sue parti, non esente da colpe sul primo gol quando rimane a guardare la palla che passa davanti a lui.

Savic 5: comincia bene proponendosi alla grande in avanti e intercettando buoni palloni, poi si innervosisce, viene ammonito e successivamente espulso per una brutta gomitata di reazione su Cassano.

Gonzalo 4,5: assolutamente non in partita. Si fa ammonire anche lui ad inizio gara, sbaglia diversi lanci e fatica vistosamente in marcatura. Espulsione sacrosanta nel finale.

Basanta 5,5: il meno peggio dei tre, si propone spesso sulla sinistra in aiuto di Alonso. bravo nelle chiusure e in fase d’impostazione. nel complesso efficace ma niente di esaltante.

Joaquin 6: corre come sempre, cerca sempre il fondo per mettere il pallone in mezzo dove però, puntualmente, non trova mai nessuno. La pagnotta se la porta a casa (dall’81’ Pasqual s.v.).

Matias Fernandez 6,5: da un po di tempo senza dubbio il migliore di questa squadra: corre, tira, dispensa palloni e ripiega in copertura. Non gli si può rimproverare nulla.

Pizarro 6: buona prestazione la sua, organizza bene la manovra viola in fase offensiva ma cala vistosamente nella ripresa.

Kurtic 5: fatica a trovare il suo ruolo in campo, Montella lo vuole più al centro ma lui spazia senza successo sulla fascia destra. Ci mette voglia e impegno ma oggi gli è mancata qualità (dal 58’ Aquilani 5: doveva entrare per spaccare la partita con inserimenti e tiri da fuori, ma non influisce assolutamente sull’andamento della partita).

Alonso 5: sbaglia lui in marcatura sul gol di Coda e per poco non ne combina un’altra sul colpo di testa di Cassani. Qualche guizzo in avanti c’è ma nel complesso è nettamente in giornata negativa(dal 65’ El Hamdaoui 6: sfrutta al meglio il tempo a disposizione per mettersi in mostra. Paradossalmente fa meglio lui in 25 minuti, che Gomez in 90.).

Cuadrado 6,5: si procura il rigore del possibile pareggio e prova in più occasioni a trafiggere la porta di Mirante. Si intravedono spiragli luminosi all’orizzonte per il colombiano.

Gomez 4,5: il tedesco non è più difendibile. Ad inizio gara Mati Fernandez gli serve praticamente un rigore in movimento che lui, puntualmente, scaraventa in bocca a Mirante. Successivamente si incarica personalmente della battuta del rigore, stavolta da fermo, calciandolo in maniera pietosa alla sinistra del portiere, che, ripuntualmente, para senza grossi problemi. Il panzer è ancora in grandissima crisi.

Montella 5/6: non ha grosse colpe ma nemmeno grossi meriti. Dategli i giocatori giusti e poi se ne riparla. Contestarlo è un eresia.

PARMA

Mirante 7: uno dei migliori in campo senza dubbio e para anche il rigore per il Parma. C’è da dire che non gli arrivano palloni pericolosissimi, ma si fa trovare pronto in tutte le occasioni.

Cassani 6: torna in campo dopo un lungo infortunio e svolge bene il suo compito. Sfiora anche il gol grazie ad una disattenzione di Alonso, non è al top ma l’inizio è senza dubbio incoraggiante (dal 66’ Rispoli 6: entra e da grande mano alla squadra con corsa e sacrificio. Il suo compito lo svolge bene.).

Lucarelli 6: roccioso il capitano in difesa, poche sbavature, anche per lui una prova convincente.

Paletta 6: sta tornando a giocare ad un buon livello. Oggi non aveva un compito impossibile, limitare un Gomez così è abbastanza semplice e lui svolge alla grande il compito. Si sta riprendendo bene.

Costa 6,5: suo il gol partita, bene anche dietro. Nel complesso anche lui non ha nulla da rammaricarsi.

Mauri 5,5: uno dei peggiori della squadra, rimane in ombra per tutta la gara. Non in giornata

Lodi 6,5: metronomo vero di questa squadra, finalmente si rivede anche a Parma il Ciccio che tutti conosciamo. Vero collante tra i reparti, grande prova la sua.

Gobbi 5,5: fuori ruolo oggi non gioca la sua miglior partita, si riprende nel secondo tempo ma nel complesso una prova non del tutto sufficiente.

De Ceglie 5,5: aveva un avversario ostico oggi come Joaquin, prova a limitarlo ma senza grande successo. Meglio in fase propositiva.

Palladino 5: peggiore in campo oggi. Non in palla Raffaele sbaglia tutto e finisce in fuorigioco troppe volte. Il suo 2015 non inizia benissimo (dal 71’

Bidaoui 5,5: corre tanto in avanti ma spreca la colossale occasione del 2-0. Poteva fare assolutamente meglio.

Cassano 7: l’animo che mette in campo alla sua età è invidiabile. Lotta, prende falli e non molla mai. Vero valore aggiunto di questa squadra, non ne vuol sapere di abbandonare la nave.

Donadoni 6: ha messo in campo una squadra improntata più a non prendere che a fare gol, come passa in vantaggio è bravo a mantener compatto il suo asseto di gioco. Vittoria d’oro per lui.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *