Connect with us

Prima Pagina

Zaza, rinnovo col Sassuolo fino al 2019

Pubblicato

|

Simone Zaza è tornato. No barba? No party! Juventus

Potrebbe candidarsi ad essere una delle possibili telenovele di questo mercato invernale di Gennaio quella tra Simone Zaza e il Sassuolo. Infatti la società del patron Squinzi ha deciso di prendere le dovute contromisure dal possibile assalto della Juventus e la principale arma utilizzata sembra quella del rinnovo con adeguamento contrattuale. Infatti il cartellino dell’attaccante neroverde è ormai di proprietà del Sassuolo malgrado la Juventus si sia mantenuta un diritto di contro-acquisto valutato a 18 milioni. Le nuove cifre dell’accordo di rinnovo per Zaza a Sassuolo consisterebbero in un notevole aumento salariale (arriverebbe a toccare cifra 1 milione di euro) e un allungamento di durata fino al 2019, tutto ciò con la Juventus che in ottica calciomercato rimane in allerta puntando specialmente sulle possibili contropartite De Ceglie e Giovinco.

LA STAGIONE DI ZAZA – Rinnovo con aumento salariale che sarà la ciliegina sulla torta della splendida annata 2014 realizzata dallo stesso attaccante di Policoro. Dopo una prima stagione a Sassuolo vissuta in modo “ondulato”, con picchi di grandissime prestazioni e difficoltà di ambientamento dopo il boom di Ascoli, l’attaccante neroverde ha avuto una sostanziale crescita che è corrisposta in larga parte a quella del Sassuolo. D’altronde dei suoi 9 goal la stagione precedente e dei 6 gia realizzati quest’anno a Sassuolo se ne sono visti di tutti i tipi, dai tiri dalla distanza, ai colpi di testa fino anche al rocambolesco goal in scivolata alla Roma nel rimpallare il rinvio di De Sanctis. Ed è proprio lo spirito combattivo e del non darsi mai per vinto quello che ha attirato la Juventus nel 2013 ad acquisirne il cartellino e potrebbe portare la stessa Juventus nel 2015 a portarlo a Torino, specialmente dopo che a Settembre lo stesso attaccante è riuscito anche a conquistare il rango di titolare con l’Italia.

Dario Di Ponzio

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending