Gianpiero Farina
No Comments

Serie A BEKO, 13a giornata: tutto immutato in vetta. Reggio Emilia cade a Cantù

Milano e Venezia continuano a vincere e si confermano al comando. Dietro di loro si forma un terzetto

Serie A BEKO, 13a giornata: tutto immutato in vetta. Reggio Emilia cade a Cantù
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo soli 2 giorni, Serie A Beko di nuovo in campo per la 13a giornata. Milano e Venezia centrano l’11esimo successo stagionale e si confermano in vetta alla classifica. L’Armani, all’ottava vittoria consecutiva, espugna Bologna 81-58. La Granarolo cade sotto i colpi di uno scatenato Brooks (24 punti) nonostante il buon primo quarto con un Ray, autore di 10 punti in 10′ minuti,  in grande spolvero. La Reyer invece, dopo due quarti molto combattuti ed equilibrati, riesce ad avere la meglio di Cremona per 82-56 trovando in Goss (17 punti) il suo trascinatore ma avendo ben quattro uomini in doppia cifra.

David Logan con i suoi 22 punti ha trascinato  Sassari alla vittoria su Caserta nella 13a giornata di Serie A.

David Logan con i suoi 22 punti ha trascinato Sassari alla vittoria su Caserta nella 13a giornata di Serie A.

REGGIO SCONFITTA; UN TERZETTO DIETRO LE CAPOLISTA – Nell’anticipo Cantù torna al successo dopo cinque turni battendo Rerggio Emilia per 64-63. In casa canturina grande prestazione di Jones (18 punti) e di Feldeine, decisivo in difesa. Alla Grissin Bon, alla seconda sconfitta consecutiva in trasferta, non bastano i 22 punti di uno strepitoso Drake Diener. Sassari e Brindisi approfittano della sconfitta degli emiliani per raggiungerli in classifica. La squadra di Sacchetti batte 95-84 un’orgogliosa Caserta a cui non bastano i 17 punti di Ivanov per cancellare quello 0 in classifica. Trai padroni di casa ben cinque uomini in doppia cifra tra cui spicca Logan (22 punti). L’Enel invece va a vincere ad Avellino per 80-77 grazie ad uno strepitoso James (16 punti e 10 rimbalzi). La Sidigas non centra la sua quarta vittoria di fila in questa stagione di Serie A nonostante i 17 punti di Harper e un vantaggio di +9 al 36′.

TRENTO, PISTOIA, E CAPO D’ORLANDO OK – Si porta da sola in sesta posizione la matricola Trento che vince a Roma per 75-68 grazie ad un Mitchell a dir poco mostruoso (32 punti e 10 rimbalzi). In coda alla Serie A Beko, vittorie importanti di Pistoia e Capo d’Orlando. I toscani battono Pesato 84-53 dominando già dalle prime battute e trovando in Wiliams (20 punti) il trascinatore della serata. L’Upea  invece sconfigge Varese 84-71 ringraziando soprattutto Freeman (24 punti) e Archie (17 punti e 10 rimbalzi). Per la squadra di Pozzecco, alla seconda sconfitta consecutiva, inutili i 22 punti di Robinson.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *