Connect with us

Prima Pagina

Del Piero: futuro in Ungheria?

Pubblicato

|

Alessandro Del Piero

Dopo l’addio da Juventus e Italia nel 2012 continua il girovagare per il mondo di Alessandro Del Piero. Inizialmente l’avventura di Alex era partita dall’Australia, dove nelle due stagioni da giocatore del Sydney era riuscito a collezionare 47 presenze con 24 goal, senza però mai riuscire ad arrivare al titolo. Successivamente, durante questa stagione, è stato il turno dell’India, dove nei Delhi Dynamos ha vissuto un annata tribolata. Polemiche dei giornali sulle sue prestazioni, titolarità in bilico e sopratutto un impatto molto deludente rispetto le aspettative, con 1 solo goal in 10 presenze.

FUTURO ALL’HONVED? – Ed è proprio dopo le recenti amarezze internazionali raccolte da Del Piero che è partita la “pazza idea” di Fabio Cordella, direttore sportivo dell’Honved, club tra i più gloriosi in Ungheria, che ha cominciato a sognare il grande colpo. Honved che non a caso negli ultimi anni ha cominciato a circondarsi di diverse figure legate al panorama calcistico Italiano. Oltre al gia nominato Fabio Cordella, nella piazza Ungherese si sono gia viste infatti figure come gli ex allenatori Marco Rossi e Pietro Vierchwood. Il piano di Cordella per “conquistare” le prestazioni sportive di Del Piero è quello di devolvere l’intero incasso dal merchandising infatti allo stesso giocatore, oltre a metà dell’incasso delle partite casalinghe e delle amichevoli internazionali che porterebbe un nome di spicco come Del Piero. Per il momento Del Piero tentenna e attende anche altre offerte, d’altronde quella dell’Honved era un offerta arrivata gia in estate ma che fu declinata abbastanza rapidamente da Del Piero che ha preferito ripartire dal campionato indiano.

Dario Di Ponzio

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending