Gianpiero Farina
No Comments

Serie A Beko, 12a giornata: in vetta non cambia niente. Reggio e Sassari ok

Milano e Venezia vincono ancora e restano al comando, ma le inseguitrici non demordono

Serie A Beko, 12a giornata: in vetta non cambia niente. Reggio e Sassari ok
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Un Santo Stefano con la Serie A Beko protagonista. Tutte le squadre in campo per la 12a giornata che ha visto Milano e Venezia confermarsi in testa alla classifica. L’Armani, nonostante l’assenza di Gentile, ha centrato la settima vittoria consecutiva battendo senza particolari problemi Capo d’Orlando 98-69. Marshon Brooks (19 punti) è stato autore di un grandissimo secondo tempo. La Reyer ha risposto andando  a vincere sul parquet della sorpresa del campionato Trento, sconfitta 93-66 nonostante i 25 punti di Mitchell. Sono stati Ress (22 punti) e Peric (18 punti) a trascinare l’Umana al successo.

Edgar Sosa, autore di 40 punti, tra i grandi protagonisti della 12 giornata della Serie A di basket.

Edgar Sosa, autore di 40 punti, tra i grandi protagonisti della 12 giornata della Serie A di basket.

REGGIO TERZA FORZA; SASSARI, COLPACCIO A VARESE – Dopo la sconfitta nell’11a giornata, Reggio Emilia è tornata al successo confermandosi  terza forza della Serie A di basket. La Grissin Bon ha battuto Pistoia 71-59 guidata da uno scatenato Taylor (19 punti). I toscani sono rimasti in partita sino all’ultimo quarto grazie ai 16 di CJ Wiliams. La coppia formata da Sosa e Dyson (ancora tra i migliori) autori rispettivamente di 30 e 40 punti, ha portato Sassari al successo a  Varese in un partita emozionante terminata 113-117 dopo due tempi supplementari. Robinson, con i suoi 27 punti, ha  comunque tenuto l’Openjobmetis in partita sino all’ultimo.

VINCONO BRINDISI, AVELLINO, BOLOGNA E CREMONA – Nell’anticipo delle 17 Brindisi ha sconfitto con autorità una Roma in totale confusione e mai in partita per 84-54. Il miglior realizzatore della partita è stato Pullen, autore di 25 punti. Terza vittoria consecutiva per Avellino, che è andata a vincere sul parquet di una Caserta ancora senza vittorie in questa stagione di Serie A. 91-105 il punteggio finale con Gaines (28 punti) e Banks (21 punti) grandi protagonisti. Una tripla di Ray (22 punti) sulla sirena ha consentito a Bologna di espugnare Pesaro per 70-67. Nel posticipo Cremona ha battuto per 71-63 una Cantù che non vince ormai da un mese. Protagonista della serata Cameron Clarke, autore di 17 punti di cui 8 consecutivi nel momento in cui l’Acqua Vitasnella era rientrata in partita.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *