Connect with us

Fiorentina

Mercato Fiorentina: Viviano rifiuta il Tottenham, si lavora per Chamakh e Ralf

Pubblicato

|

FIRENZE 13 LUGLIO – Con tutta probabilità domani mattina dovrebbe giungere a Firenze il patron viola Andrea Della Valle per salutare la squadra prima della partenza per il ritiro in quel di Moena. Lo stesso patron si è detto molto contento della risposta che la città ha dato nella serata di Martedì durante la presentazione delle nuove maglie. Ma Della Valle non sarà a Firenze solo per salutare i giocatori, ma si presume possa anche trattare argomenti di mercato con i dirigenti viola su tutti ovviamente il d.s. Daniele Pradè.

VIVIANO RIFIUTA IL TOTTENHAM – Per il momento pare non essersi sbloccato l’affare che dovrebbe portare in Riva all’Arno il fiorentino Emiliano Viviano, ed ecco che nella giornata di ieri gli Spurs si sarebbero buttati su di lui per sostituire il brasiliano Gomes. Ma la volontà di Viviano è una sola: vestire la maglia viola per la prossima stagione. Un categorico rifiuto quindi  alle sirene londinesi da parte dell’estremo difensore che sembra molto deciso sul suo futuro. Nell’operazione è inserito anche Francesco Della Rocca che si è detto entusiasta di approdare a Firenze, ma la sua ufficializzazione chiaramente arriverà subito dopo la conclusione della trattativa fra Viviano, la Fiorentina e il Palermo.

IL CENTROCAMPO CHE VERRA’ – Il d.s. Pradè è a lavoro anche per rafforzare il centrocampo gigliato orfano della partenza di Kharja e di Montolivo e con i soli Valon Behrami e Andrea Lazzari sicuri di potersela giocare. Parte quindi il toto-nome su chi potrà essere il rinforzo giusto per i viola con Ralf, classe 84’ che milita nel Corinthians e che a Firenze verrebbe di corsa. Probabile, come scrive stamani La Gazzetta dello Sport, che nell’operazione si possa introdurre come pedina di scambio il portiere viola Neto che a più riprese ha manifestato la voglia di giocare titolare, ma che con l’arrivo imminente di Viviano potrebbe sedersi di nuovo in panchina.

PRONTO L’ASSALTO SU CHAMAKH – Oltre al centrocampo un reparto da rafforzare in maniera sostanziale è l’attacco. Ecco che i dirigenti gigliati starebbero trattando con insistenza nelle ultime ore l’attaccante dell’Arsenal Marouane Chamakh. Trattativa che potrebbe sbloccarsi nel giro di pochi giorni visto che i dirigenti inglesi si sono detti molto soddisfatti della proposta avanzata da parte della Fiorentina per il marocchino, che troverebbe in squadra il suo connazionale El Hamdaoui.

LJAJIC DA VALUTAREVincenzo Montella in questi giorni di preparazione sta valutando la squadra e in particolare chi potrebbe lasciare Firenze in questa finestra estiva di mercato. Uno su tutti è il serbo Adem Ljajic, dato vicinissimo al Torino di Ventura, che però dovrà essere visionato in maniera accurata dal nuovo tecnico prima di della cessione, della quale deve essere valutata anche la formula. I dettagli dell’operazione son ben noti e, come anticipato dalla nostra redazione nella giornata di ieri, si tratta per il prestito con diritto di riscatto a favore del Torino.

Leonardo Andreini

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending