Connect with us

Football

E’ morto Alfredo Provenzali, voce storica di Tutto il calcio minuto per minuto

Pubblicato

|

Alfredo Provenzali

GENOVA, 13 LUGLIO – Si è spenta questa notte a Genova una delle voci storiche del programma radiofonico della Rai “Tutto il calcio minuto per minuto“. Il famoso conduttore radiofonico Alfredo Provenzali, nato esattamente il 13 luglio del 1934, avrebbe dovuto spegnere oggi le candeline del suo settantottesimo anno d’età. Con lui scompare un altro pezzo di storia del calcio nostrano, perché le sue radiocronache, come quelle di altri suoi compianti colleghi come Ameri, Ciotti e Bortoluzzi, sono destinate a rimanere nella testa di chi ha avuto, almeno una volta nella propria vita, la fortuna di ascoltarle.

Per i più la sua voce non ha un volto ben preciso, ma Provenzali, che ha iniziato la sua carriera come inviato sui campi sportivi, ha accompagnato la domenica di numerosi tifosi italiani dalle casse di una radiolina portata in spalla o ben posizionata nel salotto di casa, quando le televisioni non trasmettevano ancora le immagini delle partite del nostro campionato. La bravura di Provenzali era quella di ricreare l’atmosfera presente allo stadio e di descrivere la disputa in un modo così attinente al reale da permettere all’ascoltare di partecipare emotivamente all’incontro e di soffrire e gioire per la propria squadra.

IL RICORDO DEI COLLEGHI – Nel radiogiornale delle 7.30 Riccardo Cucchi ha voluto ricordare l’uomo che fu Alfredo Provenzali, defininendolo “un maestro di giornalismo, un cronista, un uomo di rara eleganza, un gentiluomo di altri tempi”, marcando come indimenticabili anche le sue radiocronache di nuoto e ciclismo. Antonio Preziosi, direttore di Radio Uno e Gr Rai, ha voluto invece ricordarlo con queste parole: “Le radiocronache di Alfredo Provenzali hanno raccontato il calcio degli ultimi cinquant’anni agli italiani. Senza la voce di Alfredo ci sentiremo tutti un pò più soli. Con lui scompare un grandissimo testimone di quella straordinaria scuola di radiocronisti che hanno onorato la Rai come Ameri, Ciotti, Bortoluzzi e tanti altri ancora. Continueremo nel nome di Provenzali, l’impegno di Tutto il Calcio Minuto per Minuto e di tutta la nostra squadra sportiva. Alla famiglia di Alfredo la commossa vicinanza di tutti i colleghi di Radio Uno e del Giornale Radio Rai”. Non possiamo che unirci anche noi della redazione di Sportcafe24 alle dovute condoglianze.

A cura di Giuseppe Mimmo

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending