Connect with us

Inter

Inter, Mancini: “Cerci? Alte possibilità che arrivi. E su Balotelli…”

Pubblicato

|

Mancini, Inter, compie 50 anni

Il tecnico dell’Inter, Roberto Mancini, intervistata dalla ‘Gazzetta‘ ha parlato delle tanti voci di mercato, a cominciare da un possibile arrivo in nerazzurro di Alessio Cerci: “E’ un giocatore forte e importante. Lo seguiamo da tempo, ci sono alte possibilità che arrivi, ma lo diciamo piano” – ha dichiarato il Mancio. “Lavezzi? Chissà… Balotelli se tornasse forte come era un tempo lo rivorrei. Ma dipende tutto da lui”.

L’obiettivo primario del club è la Champions League, che però passa dal terzo posto: “Io ci credo. L’anno in cui vinsi la Premier rosicchiai 8 punti allo United nelle ultime sei gare”. Ora però bisogna concentrarsi solo ed esclusivamente sul mercato, nel tentativo di regalare al Mancio i rinforzi giusti: “Salah? E’ un giocatore molto interessante, come Perisic, altro buon giocatore. Lucas Leiva è sempre un big, la sua esperienza ci sarebbe utile”.

In chiusura un aneddoto prima della firma: “Cosa mi ha detto Thohir? La prima cosa è stata “Guarda che non abbiamo una lira, ma ti vogliamo”. Io ho detto sì, non ci ho creduto al fatto delle lire”.

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending