Dario Di Ponzio
No Comments

Lega Pro, 18^ giornata: allungo Bassano, rimonta Pisa e conferma Salernitana

Bassano, Ascoli e Salernitana continuano la loro leadership in Lega Pro dopo il 18° turno, con le inseguitrici che comunque rimangono vicine al primo posto

Lega Pro, 18^ giornata: allungo Bassano, rimonta Pisa e conferma Salernitana
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
gironea

Classifica Girone A

Grazie a un primo tempo che non lascia modo al Monza di replicare, il Bassano continua il suo ottimo trend nel girone A di Lega Pro allungando sulle inseguitrici. Discorso opposto per il Monza di Pea, arrivato sotto le migliori aspettative a questo campionato di Lega Pro e che, invece, tra difficoltà societarie e tecniche continua a perdere giocatori e partite. Non vincono infatti ne Novara, ne Alessandria e ne Pavia, le tre dirette inseguitrici del Bassano.  Il Pavia viene sconfitto in casa dal Como grazie a un goal di Defendi allo scadere, mentre Alessandria e Novara vengono bloccate sul pareggio da Renate ed Arezzo. Importante successo in zona playout del Mantova sull’Albinoleffe, che cosi agguanta il 16° posto. Importante specialmente l’apporto di Benassi ad Arezzo, che stoppa specialmente gli assalti di Gonzalez confermandosi uno dei migliori portieri della categoria.

gironeb

Classifica Girone B

Nel Girone B si stoppa temporaneamente la fuga dell’Ascoli, che perde fuori casa contro un redivivo Ancona che torna a lanciare segnali in ottica playoff pur rimanendo ancora distanziato. E a differenza del Girone A ne aprofittano pienamente le dirette inseguitrici. Vincono infatti il Pisa, il Teramo e l’Aquila sorprendente di Zavattieri, che da quando è arrivato sulla panchina abruzzese non sbaglia un colpo. Convincente specialmente il Teramo che, continua il suo ottimo trend, con 8 goal fatti nelle ultime 2 partite.

gironec

Classifica Girone C

Nel Girone C è Bovo a consegnare 3 punti fondamentali in uno scontro tra grandi decadute alla Salernitana contro il Messina. Soffre il Benevento ma, grazie al suo ottimo potenziale offensivo, si sbarazza del Cosenza rimanendo agganciato al treno per il primo posto. Nulla da fare per il Lecce, in continua crisi e che continua a non convincere, la disfatta con l’Ischia allontana ancor di più le possibilità playoff.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *