Redazione

Mercato Milan, Raiola frena gli entusiasmi parigini: “Ibra-Psg? Siamo lontanissimi”

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L'agente dello svedese parla di accordo non ancora raggiunto con il club parigino

L’agente di Ibrahimovic, Mino Raiola

PARIGI, 13 LUGLIO – Solo ieri sera, il passaggio di Ibra al Psg sembrava cosa fatta, con la conferma del trasferimento dello svedese alla corte di Ancelotti proveniente da una bocca illustre, quella del Presidente del Milan, Silvio Berlusconi.

Contattato stamattina dalla redazione del sito Sportmediaset, l’agente del calciatore rossonero, Mino Raiola, ha però raffreddato gli entusiasmi (per lo più di parte francese) con delle parole destinate a prolungare l’agonia di tifosi parigini e milanisti: “Tutto fatto col Psg? In Italia vi inventate le cose, siamo lontanissimi, o meglio siamo vicini come l’America alla Cina. Oggi vedo Leonardo, ma non ho voglia“.

La mancata intesa verterebbe tutta sul contratto offerto al giocatore (biennale con opzione sul terzo a 12,5 milioni di euro) mentre il talento di Malmoe starebbe facendo pressioni per un quadriennale con ingaggio fino a 14 milioni di euro a stagione. Si attende dunque il nuovo incontro tra Raiola e Leonardo per fare maggiore chiarezza sulla vicenda ma la trattativa, salvo imprevisti dell’ultima ora (e il Psg con il Milan ci è piuttosto abituato), dovrebbe concludersi con esiti positivi.

A cura di Giuseppe Mimmo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *