Matteo Masum
No Comments

Orgoglio Inter, con la Lazio finisce 2-2

Kovacic e Palacio rimontano la doppietta di Kovacic. Biancocelesti terzi insieme a Napoli e Sampdoria

Orgoglio Inter, con la Lazio finisce 2-2
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Un punto che non serve a nessuno, ma che certifica due aspetti. La Lazio è un’ottima squadra, con un campionato di tal livello (basso), la formazione di Pioli può ambire al terzo posto; l’Inter ha bisogno di intervenire, e pesantemente, sul mercato. Alla fine, grazie ad un gol spaziale di Kovacic e al tap-in di Palacio, Mancini riesce a strappare almeno un pareggio, dopo che la Lazio, nel primo tempo, era andata sullo 0-2 grazie ad una doppietta di Felipe Anderson.

Rivivi il match con il live di SportCafe24

93′ FINISCE IN PARITA’ INTER-LAZIO. BEFFA ATROCE PER LA SQUADRA DI PIOLI, CHE SI E’ VISTA SCIVOLARE VIA I TRE PUNTI DOPO AVER DOMINATO IL PRIMO TEMPO. NON SODDISFATTO MANCINI DELLA PROVA DEI SUOI, I QUALI, TUTTAVIA, HANNO MOSTRATO ALMENO CARATTERE NEL VOLER RECUPERARE IL RISULTATO. 

92′ Subito tiro-cross di Campagnaro, su cui nessuno riesce ad intervenire

91′ Ultimo cambio per l’Inter, fuori D’Ambrosio, dentro Campagnaro

90′ Tre minuti di recupero

87′ Intanto ammonito Gonzalez per un intervento precedente su Kovacic, sul quale Tagliavento aveva concesso il vantaggio

87′ L’Inter ora è alla caccia del bottino pieno

Il gol dell’Inter è arrivato su una punizione calciata da Bonazzoli, sulla quale D’Ambrosio ha colpito di testa male, favorendo però il tap-in facile facile di Palacio

82′ Super Marchetti su un colpo di testa di Kovacic. Si è infiammata la partita

82′ Fuori Ledesma, dentro Gonzalez

81′ Reazione immediata della Lazio, piazzato di Mauri, palla fuori di pochissimo

80′ PALACIOOOOOOOOOOOO, 2-2 INTER!!!!

75′ Esce un fischiatissimo Guarin, dentro Bonazzoli

74′ Adesso è assalto Inter

70′ Buon movimento di Icardi, che poi va al tiro, Marchetti blocca senza problemi

Corner per i nerazzurri, la difesa biancoceleste respinge e Kovacic, al volo dai 20 metri, trova un gol spaventoso.

66′ UN GOL PAZZESCO DI KOVACIC, L’INTER RIAPRE IL MATCH!!!

64′ Secondo cambio nella Lazio, fuori Lulic, dentro Onazi

64′ Kuzmanovic cerca il jolly dalla distanza, ma il pallone termina in curva

63′ Palacio, su cross di Nagatomo, elude la marcatura della difesa biancoceleste ed in girata, con il sinistro, non trova la porta 

60′ Altra bella azione dell’Inter, Palacio appoggia per Kuzmanovic che calcia dal limite, la palla viene deviata e Marchetti in tuffo riesce a mandare in corner

59′ Grande occasione per l’Inter, Kovacic sulla linea di fondo salta De Vrij e serve all’indietro per Icardi, che con il destro non riesce a trovare la porta

56′ Primo cambio per Pioli, fuori Klose, dentro Djordjevic

55′ Guarin ci prova dalla distanza, ma il suo tiro finisce in curva. Il colombiano, con il suo destro, prova di tanto in tanto a scuotere l’Inter, ma la sua prestazione, come quella dei suoi compagni, fin qui è stata al di sotto della sufficienza

51′ D’Ambrosio in ritardo su Klose, primo ammonito tra le fila dei nerazzurri

50′ L’Inter è ripartita esattamente come nel primo tempo, ossia molto possesso palla ma tantissima confusione

47′ Molto aggressiva la Lazio in questi primi minuti della ripresa. La squadra di Pioli gode di uno stato psicofisico perfetto

20.51- SI RICOMINCIA

46′ FINISCE IL PRIMO TEMPO. PIOVONO FISCHI FURIBONDI DAGLI SPALTI DI SAN SIRO. LA LAZIO STA DOMINANDO L’INTER SENZA ALCUN PROBLEMA, ED E’ MERITATAMENTE IN VANTAGGIO GRAZIE AD UNA SPLENDIDA DOPPIETTA DI FELIPE ANDERSON

45′ Arriva subito il cambio, fuori Dodò, dentro Medel

41′ Disastro Inter, entrerà Medel tra il primo ed il secondo tempo

Ripartenza della Lazio, Felipe Anderson ubriaca tutta la difesa dell’Inter con una serie di finte e controfinte, e poi con un destro piazzato batte ancora una volta Handanovic

37′ FELIPE ANDERSOOOOOOON, UN GOL MOSTRUOSO!!!!

36′ Lenta, macchinosa e prevedibile la manovra offensiva dell’Inter. Inoltre, alcuni elementi, come Dodò, stanno sbagliando anche le cose più semplici

32′ Klose stende Kovacic, terzo giallo del match, tutti ad indirizzo di calciatori della Lazio

31′ Siluro di Guarin da fermo, la palla sfiora l’incrocio

30′ Fallo ingenuo di Lulic su D’Ambrosio, giallo anche per il bosniaco

28′ Tantissimi errori di misura da parte degli uomini di Mancini, il quale continua a chiedere uno, al massimo due tocchi

24′ Un lampo dell’Inter, Nagatomo, imbeccato da Kovacic, va al tiro, trovando la deviazione di un difensore biancoceleste ed un corner

18′ Nagatomo salta secco Felipe Anderson, il brasiliano lo stende e si becca il giallo

15′ L’Inter in questo momento sta facendo molto possesso palla, ma la Lazio non ha ancora corso alcun rischio

11′ Inizia a farsi vedere la squadra di Mancini. Guarin prova la gran botta dalla distanza, ma il tiro non è violentissimo, e Marchetti lo trattiene agevolmente

8′ L’Inter ha accusato il colpo, e fin qui non ha fatto nulla per reagire. Dominio Lazio nei primi otto minuti

6′ Lazio vicina al raddoppio, ancora con Felipe Anderson, che sul lancio di Ledesma, deviato da Juan Jesus, prova il tiro al volo da ottima posizione, sfiorando la traversa

Cross dalla sinistra di Radu, Felipe Anderson mette giù la sfera con un gran controllo e con il sinistro batte Handanovic, gelando San Siro

2′ FELIPE ANDERSOOOOOOOON, LAZIO IN VANTAGGIOOOOO!!!

20.47- INIZIA IL MATCH

FORMAZIONI UFFICIALI

Inter (4-4-2): Handanovic; D’Ambrosio, Ranocchia, Juan Jesus, Nagatomo; Guarin, Kuzmanovic, Kovacic, Dodò; Palacio, Icardi. All. Mancini

Lazio (4-3-3): Marchetti; Basta, De Vrij, Cana, Radu; Parolo, Ledesma, Lulic; Anderson, Mauri, Klose. All. Pioli

Inter e Lazio cercano i tre punti per concludere al meglio un 2014 che non le ha viste tra le squadre protagoniste. I nerazzurri hanno bisogno di una vittoria per risalire la china dopo un avvio disastroso, mentre i biancocelesti, in ripresa dopo le due vittorie contro Parma ed Atalanta, non vogliono perdere contatto dal terzo posto.

QUI INTER- Mancini deve risolvere alcuni dubbi di formazione, ma per il resto sono praticamente decisi gli uomini che affronteranno la Lazio. A sinistra, ballottaggio tra Dodò e Nagatomo, mentre in mezzo al campo si giocano una maglia da titolare Medel e M’Vila. Senza Osvaldo, in avanti agiranno ancora Palacio ed Icardi. Hernanes c’è, ma partirà dalla panchina.

QUI LAZIO- Soliti problemi per Pioli, che dovrà rinunciare ancora a Braafheid, Pereirinha, Gentiletti, Ciani, Ederson, Biglia e Candreva. Ledesma sostituirà, come la settimana scorsa, il regista argentino, mentre Parolo torna dopo il turno di squalifica. Klose appare favorito su Djordjevic per il ruolo di punta centrale, ma, come ogni giornata, impossibile decretare chi tra il tedesco ed il serbo scenderà in campo dal primo minuto.

STATISTICHE- L’Inter si è imposta 58 volte sui 142 precedenti in Serie A. 33 i successi biancocelesti, 51 i pareggi. I nerazzurri hanno vinto otto degli ultimi nove incontri in casa contro la Lazio, ma la squadra di Pioli ha perso, in questa stagione, solo una delle ultime sei trasferte.

QUOTE SCOMMESSE- Gara molto aperta secondo Snai, che vede favorita l’Inter, la cui vittoria è quotata 2,20. Stessa quota invece per la X ed il 2, entrambe pagate 3,30 volte la puntata.

Presentazione a cura di Matteo Masum. Diretta streaming a partire dalle 20.45

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *