Kevin Brunetti
No Comments

Nba: Rondo saluta Boston, Dallas sarà la sua nuova casa

Rajon Rondo non è più un giocatore dei Celtics, la sua nuova avventura Nba sarà con la maglia dei Dallas Mavericks. La trade è avvenuta nella notte

Nba: Rondo saluta Boston, Dallas sarà la sua nuova casa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Rajon Rondo non scenderà più in campo con la canotta verde dei Celtics. La bomba di mercato è esplosa nella notte e adesso, dopo otto anni e mezzo a Boston, Rajon è ufficialmente un nuovo giocatore dei Mavericks. A Dallas Rondo andrà a completare il quintetto già formato da Monta Ellis, Chandler Parsons, Dirk Nowitzki e Tyson Chandler.

SALUTI – Non ha tardato a far sentire la sua voce il soggetto in questione, attraverso il suo profilo Facebook infatti Rondo ha pubblicato una lettera di saluto all’ormai ex-squadra e ai suoi ex-tifosi:

“Il tempo che ho passato qua a Boston ha significato tantissimo per me. Sono cresciuto con questa città, sia come giocatore che come persona. L’amore che provo per i tifosi più leali e calorosi della lega è impareggiabile. I miei compagni non hanno messo in campo nient’altro che cuore nelle passate stagioni, sono alcuni dei ragazzi più tosti e più vogliosi di lavorare con cui io abbia mai giocato, e gli auguro tutto il meglio. Sono contento di aver passato i miei anni più ricchi di soddisfazioni, di successi e di sfide con la famiglia dei Celtics, con questi tifosi e con questa città. L’opportunità di giocare con ragazzi come Dirk, Monta, Tyson e giovani talenti come Chandler è estremamente eccitante e non vedo l’ora di costruire qualcosa di speciale a Dallas”.

NUOVI MAVS – Con l’approdo di Rajon Rondo, i Mavs diventano una squadra da tenere d’occhio ancor più di quanto fatto fino ad ora. ESPN riporta una statistica interessante: fino ad ora la media assist del play titolare di Dallas è stata di 4.8 a partita, Rondo a Boston ne ha fatti 10.6 ogni gara. L’unico dubbio riguarda Ellis, Monta è un giocatore a cui serve avere la palla in mano, è abituato a gestirsi e conquistarsi i suoi tiri, ma con Rajon le cose dovranno cambiare. Se Ellis riuscirà ad adattarsi potremmo aver di fronte una nuova dinastia, sulla carta Rondo s’incastra perfettamente: un passatore magico in una squadra di tiratori strepitosi… A Dallas si fregano le mani, ne vedremo delle belle.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *