Gianpiero Farina
No Comments

Top 5 club 2014: la Spagna ne piazza tre

Real Madrid, Atletico Madrid e Barcellona tra i protagonisti dell'anno che sta per terminare

Top 5 club 2014: la Spagna ne piazza tre
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il 2014 sta ormai giungendo alla conclusione ed è tempo di stilare classifiche. 5 club calcistici europei sono stati grandi protagonisti quest’anno e per questo hanno conquistato il diritto ad entrare nella nostra top five: il Real Madrid, l’Atletico Madrid, il Bayern Monaco, il Chelsea e il Barcellona. La Spagna dunque la fa da padrone con ben tre squadre.

Ancelotti e Cristiano Ronaldo stanno portando il Real Madrid sempre più al top.

Ancelotti e Cristiano Ronaldo stanno portando il Real Madrid sempre più al top

REAL MADRID – Vincitore della Champions League, della Supercoppa europea e finalista del mondiale per club contro il San Lorenzo: Basterebbe questo per dichiarare la squadra di Ancelotti grande protagonista di quest’anno. Ma va detto che il Real sta dominando la Liga e viene da ben 21 vittorie consecutive, un record incredibile. Una squadra praticamente perfetta che non commette errori e che può contare su un vero e proprio marziano come Cristiano Ronaldo.

ATLETICO MADRID – Campione di Spagna dopo 18 anni mettendo fine ad un dominio Barcellona-Real Madrid che durava dal 2005. Basterebbe questa impresa per considerare i ragazzi di Simeone tra i top del 2014. Ma c’è dell’altro: una finale di Champions persa contro i galacticos nei supplementari con l’Atletico in vantaggio per 1-0 sino ai minuti di recupero del secondo tempo regolamentare e una Supercoppa spagnola vinta quest’estate sempre contro i rivali concittadini. Quindi Madrid per quest’anno è stata sicuramente la capitale del calcio.

BAYERN MONACO – Una squadra che domina a mani basse in Patria e che in Europa, quando è in serata di grazia, surclassa i suoi avversari, chiedere informazioni alla Roma di Garcia: questo è il Bayern Monaco di Pep Guardiola. Campione di Germania con ben sette giornate d’anticipo nella passata stagione, e campione d’inverno quest’anno da vero dominatore con ben 11 punti di vantaggio sulla seconda dopo 16 giornate. Eliminate in semifinale di Champions dal Real campione,  punta a riprendersi la Coppa vinta due stagioni fa contro i connazionali del Borussia Dortmund. Quindi anche il 2015 per i tedeschi sarà sicuramente un anno al top.

CHELSEA E BARCELLONA: RECORD SENZA TROFEI – Eliminazione in semifinale di Champions per mano dell’Atletico Madrid e terzo posto in Premier dietro Manchester City e Liverpool: questi i risultati della passata stagione del Chelsea di Josè Mourinho, Ma quest’ anno i Blues sono partiti alla grande passando agevolmente il turno nella massima competizione europea e piazzandosi in vetta nel loro campionato. Ma soprattutto ha stabilito record su record: 32 punti i n 12 giornate frutto di una cavalcata inarrestabile migliore anche dell’Arsenal degli invincibili della stagione 2003/2004 che sicuramente gli permette di entrare nella top 5. Discorso diverso per il Barcellona; eliminato ai quarti in Champions dall’Atletico Madrid con cui hai poi perso all’ultima giornata lo scudetto pareggiando proprio contro la squadra di Simeone al Camp Nou. Ma c’è un signore in maglia blaugrana dalle statistiche mostruose: Leo Messi, miglior marcatore della Liga e della Champions a 27 anni. E in più, per quello che può valere, Eurotopfoot considera la squadra catalana il  miglior club del nostro continente. Quindi anche senza trofei il Barça resta una top del calcio europeo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *