Gianpiero Farina
No Comments

Eurocup, ultimo turno: italiane ko

Sconfitte indolori per Roma e Cantù che accedono alle last 32 in cui ci sarà anche Sassari, retrocessa dall'Eurolega

Eurocup, ultimo turno: italiane ko
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si chiude con tre sconfitte l’avventura delle italiane nei gironi dell’Eurocup. Ma per Roma e Cantù si tratta di sconfitte indolori in quanto le due compagini accedono alle last 32, dove troveranno Sassari, retrocessa dall’Eurolega. Discorso diverso per Reggio che chiude ultima nel suo girone perdendo 101-87 a Bonn, nonostante i 30 punti di Della Valle.

Stefano Sacripanti, coach di Cantù che, nonostante la sconfitta nell'ultimo turno, si qualifica alle last 32 di Eurocup.

Stefano Sacripanti, coach di Cantù che, nonostante la sconfitta nell’ultimo turno, si qualifica alle last 32 di Eurocup

ROMA E CANTU’, SCONFITTE MA QUALIFICATE – L’Acea aveva già conquistato l’accesso al turno successivo grazie alla bella vittoria in trasferta contro Nancy e quindi, pur uscendo sconfitta dalla sfida sul parquet dell’Oldenburg per 80-66, ha chiuso al primo posto il suo girone. Buona prestazione di Ejiim che ha messo a segno 12 punti. Tra i padroni di casa scatenato Chabb, autore di una grande prestazione suggellata da 16 punti.La squadra di Sacripanti invece, nonostante un primo quarto dominato, ha perso a Ostenda per 83-77. In evidenza Feldeine con 15 punti e Jones con 15 mentre tra i belgi il miglior realizzatore è stato Prince con 19 punti. Va detto che l’Acqua Vitasnella ha comunque chiuso al quarto posto il suo girone guadagnandosi così la qualificazione al turno successivo di Eurocup.

LE ALTRE – Nel gruppo A, quello di Reggio Emilia, passano il turno Strasburgo come prima del girone nonostante la sconfitta contro Paris Levallois, che accede alle last 32 di Eurocup come terza del proprio raggruppamento, il Bamberg e il Cai Saragozza, affrontatesi nell’ultimo turno con la vittoria degli spagnoli per 78-76. Nel gruppo B, oltre a Cantù come quarta, Gran Canaria chiude al primo posto vincendole tutte e sconfiggendo nell’ultimo turno l’ASVEL Lyon per 73-66. Secondi i belgi dell’Ostenda e i terzi i francesi del Dijon, che nell’ultimo turno dei gironi di Eurocup hanno battuto l’Artland Dragons 69-65. Nel girone C, vinto da Roma, il Nancy chiude al secondo posto battendo a Charleroi 87-62. Le altre due qualificate sono il Nymburk e il Siviglia, affrontatesi nell’ultimo turno, con la vittoria dei cechi. Nel gruppo D primo posto per il Khimki Moscow che ha sconfitto lo Zenit, quarto classificato, per 90-68. Accedono alle last 32 di Eurocup anche Besiktas e Union Olimpija Lubiana. Nel gruppo E i lituani del Vilnius, battendo l’Hapoel Gerusalemme, per 98-88, chiudono da primi in classifica seguiti dai turchi del Bandirma e dai russi del Volgograd, affrontantesi nell’ultimo turno con la vittoria dei secondi per 80-68. Quarti e ultimi qualificati i rumeni del Pioiesti,  Il girone F è stato vinto dalla Lokomotiv, vincitrice di 10 partite su 10. Secondi i greci del Paok Salonicco, che nell’ultimo turno dei questa fase di Eurocup, hanno sconfitto i montenegrini del Podgorica, quarti in classifica, per 81-76. Terzi i turchi del Karsiyaka. battuti dalla capolista nell’ultima sfida del gruppo.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *