Dario Di Ponzio
No Comments

Allegri torna al Sant’Elia dopo tre anni

Massimiliano Allegri torna a Cagliari con l'obiettivo di riprendere la marcia scudetto.

Allegri torna al Sant’Elia dopo tre anni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Era il 29 maggio 2008 quando Massimiliano Allegri, un giovane allenatore appena insignito della “Panchina d’oro” in Lega Pro a Sassuolo, veniva scelto da Massimo Cellino come nuovo allenatore del Cagliari. Esperienza durata solamente 2 anni ma che è stata il trampolino di lancio per la carriera di Allegri, che di li a poco sarebbe arrivato al Milan dove si sarebbe ritrovato a vincere 1 scudetto e a sfiorarne altri 2.

Allegri

Allegri nella sua esperienza nel capoluogo sardo

DUE ANNI INTENSI – E’ stata specialmente la prima annata a Cagliari, quella 2008-2009, a dimostrarsi quella più sorprendente per il tecnico livornese. Dopo un iniziale periodo di difficoltà, con 5 sconfitte nelle prime 5 partite e un ultimo posto che lasciava preannunciare un sicuro licenziamento, il suo Cagliari ha intrapreso una marcia fatta di risultati importanti (il 2-3 alla Juventus e 1-4 alla Lazio su tutti) e di “imprese sfiorate” (specialmente l’1-1 in casa con l’Inter) riuscendo a toccare addirittura il 7° posto e a sognare l’ex Coppa Uefa. Allegri che cosi, dopo la conferma anche l’annata successiva, è riuscito a conquistare la “Panchina d’oro” come miglior allenatore in Serie A nella stagione 2008-2009 prima di vedersi esonerato da Cellino il 13 aprile 2010.

RITORNO AL SANT’ELIA – Da allenatore del Milan gia aveva avuto modo di affrontare più volte il Cagliari, ma di fatto, solamente in una circostanza al Sant’Elia, teatro dello scontro di stasera tra Cagliari e Juventus. La partita risale al 20 Dicembre 2011, quando il Milan si presentava al Sant’Elia con la necessità dei 3 punti contro il Cagliari di Ballardini, ottenendoli grazie a un 0-2 importantissimo che lanciò la corsa scudetto rossonera all’11° risultato utile consecutivo grazie all’autogoal di Pisano e al goal di Ibrahimovic. Stasera, alle 19, il tanto atteso ritorno di un allenatore che in 2 anni ha costruito uno dei migliori Cagliari di questo decennio e, che spera, che proprio dal Sant’Elia riprenda la marcia scudetto della Juventus.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *