Giuseppe Landi
No Comments

Verso Milan-Napoli

Il tecnico rossonero alla vigilia del match di San Siro contro la squadra di Benitez parla in conferenza

Verso Milan-Napoli
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Filippo Inzaghi si è presentato in conferenza stampa alla vigilia del big match contro il Napoli: “Menez non si deve prendere colpe per la sconfitta di Genova, così come El Shaarawy con l’Inter. Sarebbe stato importante andare in vantaggio, poi abbiamo sbagliato il secondo tempo. Domani abbiaamo un bel banco di prova contro una squadra molto forte”.

Sul Napoli: “Ha l’attacco più forte del campionato, cercheremo di metterli in difficoltà. Per vincere ci vorrà il miglior Milan della stagione. Abbiamo voglia di riscatto”.

Sui singoli: “Muntari-Van Ginkel? Non è stato un intervento killer, altrimenti il ghanese sarebbe già fuori rosa. Spiace per Van Ginkel, ma il caso per me è chiuso. Bonaventura può fare tutto, ha fame ed è intelligente”.

Sul centrocampo: “Ho tante soluzioni, oggi cercherò di capire come sostituire Van Ginkel”.

Sui difensori: “Alex, Abate e De Sciglio torneranno disponibili dopo le vacanze. Spiace lasciar fuori Zapata, che ha fatto sempre bene. Mexes e Rami stanno giocando bene, non guardo gli assenti”.

Su Benitez: “Stimolante affrontarlo. Domani partita giusta per essere una grande Milan. Atene è la serata più bella della mia vita, per lui lo era qualche anno prima, ma io ero in tribuna”.

Su Torres: “Non posso andare dietro alle chiacchiere. Mi auguero che Torres e Pazzini ci facciano gol per farci cullare quel sogno. Siamo contenti di avere lo spagnolo”.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *