Dario Di Ponzio
No Comments

Psg, per il dopo Blanc si sogna Conte

Per il dopo Blanc a Parigi si sogna l'arrivo di Antonio Conte a fine stagione, viste le difficoltà incontrate con l'Italia dall'allenatore ex Juventus

Psg, per il dopo Blanc si sogna Conte
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Finite le polemiche per la “pareggite” che ha colpito il Paris Saint Germain a inizio stagione, sono ricominciate quelle riguardanti il cammino in Champions League, specialmente dopo il 3-1 contro il Barcellona che ha portato ad aspre polemiche in Francia attorno alla gestione Blanc. Il presidente Al-Khelaifi non ha girato attorno al problema, dichiarando di sperare che “questa sia l’ultima partita che vedo giocata in questo modo” e i media hanno colto la palla al balzo per ricordare come, attorno all’ambiente Psg, i grossi dubbi su Blanc continuano a riguardare il se, l’allenatore ex Bordeaux, riuscirà a portare quella mentalità internazionale che sembra continuare a mancare ai parigini.

Il nome principale per la sua eredità, se non nel breve periodo quantomeno a fine stagione, sarebbe cosi diventato quello di Antonio Conte, allenatore capace di ricostruire dalle “ceneri” la Juventus e che continua ad affrontare problemi con la nazionale italiana, tra difficoltà di comunicazione con i club e mancate promesse realizzate dalla FIGC. In seconda battuta ma ben distante invece il nome di Roberto Mancini, che era gia stato contattato (esattamente come Conte) dal PSG ma che ormai è pienamente coinvolto mentalmente nel tentativo di risollevare un progetto in difficoltà come quello dell’Inter.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *