Filippo Miosi
No Comments

Pagelle Fiorentina-Dinamo Minsk 1-2: male Gomez, Pizarro il migliore

I viola, già qualificati, deludono nell'ultima sfida del girone contro la Dinamo Minsk: Impalpabile Gomez, ottima prova per il giovanissimo Minelli.

Pagelle Fiorentina-Dinamo Minsk 1-2: male Gomez, Pizarro il migliore
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Fiorentina-Dinamo Minsk 1-2: prestazione impalpabile di Mario Gomez

Fiorentina-Dinamo Minsk 1-2: prestazione impalpabile di Mario Gomez

Nell’ultimo incontro valevole per il gruppo K di Europa League la Fiorentina perde in casa contro la Dinamo Minsk, fanalino di coda del girone. Ecco le pagelle dell’incontro:

FIORENTINA:

TATARUSANU 5,5 – Incolpevole sui gol, mostra qualche insicurezza soprattutto sulle uscite alte.

RICHARDS 6 – Ottima prova del terzino ex Manchester City: propositivo in avanti e molto attento in fase di copertura. Il migliore della retroguardia viola.

GONZALO RODRIGUEZ 4,5 –  Prova opaca del centrale che di solito “titaneggia” in area di rigore: troppa sufficienza gli fanno commettere errori visti raramente. Dal 59′ PIZARRO 6,5 – Il migliore dei suoi: appena entra in campo la Fiorentina cambia marcia e comincia a far girar bene la palla.

TOMOVIC 4,5 – Partita simile a quella giocata dal compagno di reparto Rodriguez: disattento, commette errori a ripetizione.

CUADRADO 5 – Parte male, troppo imballato e non propositivo come al solito. Al 25′ è costretto ad uscire per infortunio. Dal 25′ MINELLI 6,5 –  La vera sorpresa della serata: molto propositivo in avanti, crea non pochi pericoli alla retroguardia della Dinamo.

KURTIC 5,5 – Parte bene facendo un ottimo lavoro di interdizione a centrocampo. Prova anche qualche verticalizzazione interessante per le punte.

BADELJ 5 – Se la palla nella prima parte di gara ristagna a centrocampo la colpa è anche sua. Troppo lento e prevedibile.

LAZZARI 5 – Non riesce a dare una mano in fase difensiva. Gli inserimenti provati non portano a nulla.

VARGAS 5 – Non riesce a spingere sulla fascia come vorrebbe ed in fase difensiva lascia Tomovic al suo destino.

MARIN 6 – L’ex Chelsea, infortunato di lungo corso, fa vedere buone cose soprattutto nel primo tempo. Nella ripresa, complice la stanchezza, sparisce dal campo salvo poi segnare l’inutile gol dell’1-2.

GOMEZ 4,5 – I palloni giocabili non sono stati molti, è vero, ma il tedesco spreca le poche occasioni costruite dai compagni. Dal 46′ ILICIC 6 – Entra per dare una scossa alla partita: si fa vedere soltanto con un paio di spunti individuali interessanti.

DINAMO MINSK:

A.Gutor 7; O.Veretilo 5, S.Kontsevoy 7, S.Politevich 7, D.Molosh 5,5; I.Voronkov 6 (dal 78’ Udodji 5,5), S.Simović 6; I.Stasevich 7, N.Nikolić 6,5, F.Dja Djédjé 6 (dal 90+2 Karpovich sv); N.Adamović 6,5 (dal 68’ Bykov 5,5).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *