Davide Terraneo
No Comments

Napoli-Empoli 2-2: Zapata e De Guzman rimontano Verdi e Rugani

La squadra partenopea viene fischiata dal San Paolo a fine primo tempo, ma reagisce con l'ingresso di Higuain e porta a casa un punto

Napoli-Empoli 2-2: Zapata e De Guzman rimontano Verdi e Rugani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Lunch match ricco di emozioni al San Paolo, con la formazione di Benitez che agguanta il pareggio contro l’Empoli con una prestazione a dir poco altalenante. I partenopei iniziano bene ma vanno in svantaggio con il contropiede di Maccarone finalizzato da Verdi, al suo primo gol nella massima serie. Prima dell’intervallo, lo stesso Maccarone e Tavano falliscono il gol del raddoppio, che arriva a inizio ripresa con Rugani che finalizza uno schema da corner. Benitez inserisce Higuain (in panca per guai muscolari) e con il 4-2-4 prima accorcia con l’incornata di Zapata e poi agguanta il pareggio con la realizzazione di De Guzman. Nel finale i padroni di casa spingono ma l’Empoli si difende bene e spreca ancora con Maccarone. Terzo pareggio consecutivo per il Napoli, prima volta nell’era Benitez che accade una striscia di risultato simile. I campani falliscono la possibilità di allungare su qualche pretendente per il terzo posto, dato che Genoa e Milan si affrontano nello scontro diretto nel pomeriggio. Quarto risultato utile consecutivo per l’Empoli, che sale a quota 15 e cerca di tenere lontana la zona retrocessione. Prestazione decisamente convincente per gli uomini di Sarri, che per circa un’ora hanno avuto in mano il pallino del gioco, pagando solo sull’assalto finale del Napoli.

TABELLINO

FORMAZIONI

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Henrique, Ghoulam; David Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik (61′ Higuain), Mertens (69′ De Guzman); Duvan (82′ Gargano).  Allenatore: Benitez

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui (75′ Barba); Vecino, Valdifiori, Croce (61′ Laxalt); Verdi (75′ Zielinski); Tavano, Maccarone.   Allenatore: Sarri.

MARCATORI

20′ Verdi (E), 53′ Rugani (E), 68′ Zapata (N), 73′ De Guzman (N)

CARTELLINI

Ammoniti: Laxalt, Mario Rui (E), Maggio, Albiol (N). Al 73′ espulso l’allenatore dell’Empoli Sarri per proteste.

RIVIVI IL MATCH CON IL LIVE DI SPORT CAFE 24

FINISCE QUI!!! 2-2 AL SAN PAOLO!!! ALLE RETI DI VERDI E RUGANI HANNO RISPOSTO ZAPATA E DE GUZMAN NEL FINALE!! PARTITA RICCA DI EMOZIONI, MA IL NAPOLI NON RIESCE A PORTARE A CASA I TRE PUNTI!!

95′ – MIRACOLO DI SEPE!! Cross disperato di Maggio dalla trequarti, De Guzman si coordina e colpisce al volo ma trova la parata straordinaria del portiere toscano!

92′ – Conclusione dalla distanza di Gargano, palla a lato.

90′ – Sono 5 i minuti di recupero  decretati dal direttore di gara.

87′ – Finale al cardiopalma al San Paolo, con continue opportunità e capovolgimenti di fronte.

84′ – ERRORE DI MACCARONE!! L’attaccante viene trovato in ottima posizione da una punizione di Valdifiori ma spara alto!

82′ – Ultimo cambio del match: Gargano entra al posto di Zapata, il Napoli torna al 4-2-3-1.

81′ – OCCASIONISSIMA PER IL NAPOLI!! Callejon viene servito solo davanti a Sepe ma trova la gran chiusura del portiere dell’Empoli: sulla ribattuta ci prova Higuain, che non inquadra lo specchio della porta. Finale vivissimo al San Paolo.

75′ – Doppio cambio dell’Empoli, con Barba e Zielinski che subentrano al posto di Mario Rui e Verdi.

73′ – Si scaldano gli animi al San Paolo: Sarri viene espulso per proteste, Mario Rui ammonito per lo stesso motivo.

72′ – DE GUZMAN!!!! CHE RIMONTA NAPOLI!!! PAREGGIO IN 5 MINUTI!!! AZIONE DI CALLEJON SULLA DESTRA, PALLA CHE ARRIVA A DE GUZMAN CHE INFILA CON UN RASOTERRA PRECISSISSIMO!!!

69′ – Ammonito Albiol per un fallaccio su Hysaj. Benitez toglie Mertens per inserire De Guzman.

68′ – ZAPATA!!!! CI CREDE IL NAPOLI!!! IL COLOMBIANO STACCA DI TESTA CON UNA TORSIONE PERFETTA SU CORNER E INFILA SEPE!!! ACCORCIANO LE DISTANZE I PARTENOPEI!!!

67′ – BRIVIDO RAFAEL! Su un retropassaggio di Maggio il portiere liscia il rinvio e rischia di perdere palla da Verdi, cavandosela in qualche modo.

65′ – Il Napoli a trazione anteriore sta prendendo il controllo del match e spingendo per accorciare le distanze, ma nessun tiro riesce ad infastidire Sepe.

63′ – Ammoniti Maggio e Laxalt per un battibecco dopo un fallo.

61′ – Fuori il fischiatissimo Hamsik, è il momento di Higuain. Benitez si scopre e passa al 4-2-4. Nell’Empoli Croce lascia spazio a Laxalt.

55′ – OCCASIONE PER ZAPATA!! Lancio per il colombiano che in posizione piuttosto defilata cerca il dribbling su Sepe, che non si fa sorprendere e blocca il pallone! Il San Paolo sommerge di fischi Duvan.

54′ – ANCORA EMPOLI! Croce viene servito al limite ma spara alto il pallone del definitivo ko!

53′ – RUGANI!!! RADDOPPIA L’EMPOLI!!! CORNER DEI TOSCANI CON MACCARONE CHE SPIZZA DI TESTA SERVENDO IL DIFENSORE CENTRALE CHE CONTROLLA IN QUALCHE MODO E TRAFIGGE RAFAEL!!! GELO TOTALE AL SAN PAOLO!!!

50′ – Molto nervoso Rafa Benitez, che continua a lamentarsi con il quarto uomo.

49′ – Il pubblico del San Paolo continua a riservare fischi ai propri giocatori, che non riescono a costruire occasioni.

INIZIA IL SECONDO TEMPO AL SAN PAOLO!

SQUADRE DI NUOVO IN CAMPO, TUTTO PRONTO PER LA RIPRESA! HA INIZIATO IL RISCALDAMENTO GONZALO HIGUAIN, CHE POTREBBE ENTRARE NEL CORSO DELLA SECONDA FRAZIONE.

Nel corso dell’intervallo il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis è sceso negli spogliatoi dei suoi. Non è difficile immaginare la motivazione della visita agli uomini di Benitez, che ora hanno uno stimolo in più per ribaltare il risultato.

LIVE SECONDO TEMPO

NON C’E’ RECUPERO, FINISCE QUI IL PRIMO TEMPO! GRAN PARTITA FINORA PER LA SQUADRA OSPITE, CHE HA TENUTO IN MANO IL PALLINO DEL GIOCO E SPRECATO DUE OCCASIONI CLAMOROSE DOPO IL GOL DI VERDI! IL SAN PAOLO FISCHIA, IL NAPOLI HA SOLO 45 MINUTI PER REAGIRE!

42′ – Cross di Mario Rui in area, Albiol anticipa con una svirgolata l’uscita di Rafael. Sempre più traballante il reparto difensivo del Napoli.

39′ – Prestazione superlativa finora della squadra di Sarri, che tiene testa ai partenopei sul piano del gioco e riesce spesso a fare paura a Rafael.

34′ – Destro di Hamsik dal limite dell’area, Sepe para.

31′ – ERRORACCIO DI TAVANO!!! OCCASIONE PAZZESCA FALLITA DALL’EMPOLI! L’attaccante viene lanciato in posizione regolare e si trova completamente solo contro Rafael, ma il suo tocco morbido finisce a lato!

29′ – L’Empoli fa buon gioco, in questa fase non si affida soltanto alle ripartenze. Gli uomini di Benitez sembrano perdere la pazienza.

26′ – CLAMOROSO ERRORE DI MACCARONE!!! David Lopez perde un pallone sanguinoso a centrocampo scontrandosi con un compagno, l’attaccante ex Siena viene servito in corsa ma conclude a lato da ottima posizione!

24′ – Prova a reagire il Napoli, ma il colpo di testa di Zapata è centrale e non crea problemi a Sepe.

20′ – EMPOLI IN VANTAGGIO!!! INCREDIBILE!!! UN ANTICIPO SU MERTENS DA’ IL VIA AL CONTROPIEDE DELLA FORMAZIONE TOSCANA, CHE REALIZZA CON VERDI SERVITO PERFETTAMENTE DA MACCARONE!!! 1-0!!!

18′ – CI PROVA GHOULAM! La botta dell’algerino a conclusione di un’azione insistita dei padroni di casa viene deviata in angolo da Sepe.

17′ – E’ proprio il belga a battere, ma il suo tiro-cross lambisce il palo alla sinistra di Sepe.

16′ – Valdifiori stende Mertens al limite dell’area. Punizione in zona pericolosa per il Napoli.

12′ – Fa possesso il Napoli, che non trova spazi per pungere. Molto attivo Mertens in questa fase.

5′ – Difesa dei padroni di casa che resta molto alta, gli attaccanti dell’Empoli galleggiano sul filo del fuorigioco.

2′ – Subito Napoli pericoloso, con Hamsik che converge dalla destra e prova la conclusione, che però non crea problemi a Sepe.

– SI PARTE! GARA INIZIATA AL SAN PAOLO, PRIMO PALLONE PER IL NAPOLI!

LIVE PRIMO TEMPO

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

NAPOLI (4-2-3-1): Rafael; Maggio, Albiol, Henrique, Ghoulam; David Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Duvan. A disposizione: Andujar, Colombo, Britos, Gargano, Radosevic, Inler, De Guzman, Higuain. Allenatore: Benitez.

EMPOLI (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Rugani, Tonelli, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Maccarone. A disposizione: Bassi, Pugliesi, Bianchetti, Perticone, Barba, Moro, Laxalt, Signorelli, Zielinski, Pucciarelli, Michelidze, Aguirre. Allenatore: Sarri.

E’ il Napoli di Rafa Benitez il protagonista del lunch match della quattordicesima giornata di Serie A. La formazione partenopea ospita infatti l’Empoli con l’obiettivo di conquistare il terzo posto solitario, dato che il Genoa nel pomeriggio affronterà il complicato ostacolo del Milan. Per quanto riguarda i toscani, muovere la classifica significherebbe allontanarsi dalla zona calda, con il vantaggio di solo 4 punti sul Chievo terzultimo.

STATISTICHE – Le due squadre si sono affrontate soltanto otto volte nella massima serie italiana, con 3 vittorie del Napoli e 2 dell’Empoli. I toscani sono usciti imbattuti dagli ultimi tre scontri diretti in Serie A, in cui hanno totalizzato ben 7 punti realizzando 8 reti e subendone una sola. L’unica vittoria esterna dei toscani risale al 2008, quando i campani furono sconfitti 3-1. La squadra di Benitez detiene attualmente la più lunga striscia di imbattibilità del campionato, con 10 risultati utili. Di fronte ci saranno il terzo miglior attacco (24 gol all’attivo per i padroni di casa) e il quinto peggiore (14 marcature per gli ospiti). Per quanto riguarda le ultime sfide, il Napoli viene da due pareggi consecutivi (il terzo sarebbe record sotto la guida dello spagnolo), mentre l’Empoli da 3 gare in cui ha totalizzato la metà dei suoi punti attuali (7 su 14).

zapata sampdoria-napoli

Duvan Zapata, qui abbracciato da Callejon, potrebbe partire titolare nella sfida contro l’Empoli

PROBABILI FORMAZIONI – Rimane fedele al 4-2-3-1 Benitez, che potrebbe dover rinunciare alla sua punta più prestigiosa, Gonzalo Higuain, per un guaio muscolare. Duvan Zapata scalpita e vuole dare continuità alla sua stagione, dopo la rete contro la Sampdoria. Alle sue spalle i trequartisti del Napoli saranno Mertens, Hamsik e Callejon, con Jorginho e David Lopez che dovrebbero occupare la linea mediana. A protezione di Rafael i favoriti sono Maggio, Henrique, Albiol e Ghoulam, ma su questo ci sono poche certezze. Per gli ospiti confermata la coppia d’attacco Tavano-Maccarone, con Verdi alle loro spalle e il trio Vecino-Valdifiori-Croce a centrocampo. In difesa davanti a Sepe dovrebbero giocare Hysaj, Tonelli, Rugani e Mario Rui.

Napoli (4-2-3-1): Rafael, Maggio, Henrique, Albiol, Ghoulam; David Lopez, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Zapata.  All. Benitez

Empoli (4-3-1-2): Sepe, Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Croce, Valdifiori, Vecino; Verdi; Tavano, Maccarone.   All. Sarri

QUOTE SCOMMESSE – Per il sito di scommesse sportive Snai, la vittoria del Napoli è altamente probabile (1,30), mentre il pareggio (5,25) e il successo esterno (10) pagherebbero cifre piuttosto alte. Più probabili l’over (1,57) dell’under (2,25) e il no goal (1,73) del goal (2,00).

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *