Connect with us

Football

Verso Napoli-Empoli, Benitez in conferenza: “Rispetto per l’Empoli. Hamsik tornerà ai suoi livelli”

Pubblicato

|

Verso Napoli-Empoli, Benitez in conferenza: "Rispetto per l'Empoli. Hamsik tornerà ai suoi livelli"

Il tecnico del Napoli, Rafa Benitez, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Empoli: “Higuain sta bene, vedremo se giocherà dal primo minuto o meno. Empoli? Nell’ultima gara, seppur in dieci, abbiamo finito bene. Provo a trovare sempre il bicchiere pieno. Mercato? Il presidente lo vedo molto attivo dopo l’infortunio di Insigne, questo mi piace. Gabbiadini? Non ho capito bene”.

Poi un pensiero sull’Empoli: “Hanno un bell’atteggiamento, una squadra che va esaltata, ma trattata con grande rispetto. Come il Cagliari? Credo sia diversa, è una squadra tatticamente organizzata, che si difende bene e palleggia ancora meglio. Il Cagliari concede qualcosa, l’Empoli no”. E sull’assenza pesante di Koulibaly il tecnico spagnolo dichiara: “La squadra fa bene la fase difensiva, anche se abbiamo commesso qualche errore di troppo. Dopo aver fatto gol manchiamo di concentrazione. Henrique, Britos e Albiol faranno comunque bene”.

Un momentaccio quello che sta vivendo Marek Hamsik, che Benitez descrive così: “Sono conscio delle sue qualità tecniche e fisiche, so che può dare di più. Aspettiamo che prenda fiducia per giocare al livello che conosciamo”.

Poi il punto sul club: “Al Chelsea ho fatto 5 milioni di utile, credo l’unico sotto Abramovich. Il Napoli sappiamo che è dietro a 4-5 società in Italia come budget. Non vuol dire che non possiamo vincere qualcosa, perchè l’ho fatto col Liverpool, col Chelsea e col Valencia. Se ad ogni scelta arriva la critica però non è semplice. Per ridurre il gap con le big serve un mercato perfetto o un Cavani che fa 35 gol all’anno”.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending