Dario Di Ponzio
No Comments

Balotelli: dalla FA arriva il deferimento per razzismo

Arriva il deferimento per Mario Balotelli dopo il post su Instagram a continuare il suo periodo negativo

Balotelli: dalla FA arriva il deferimento per razzismo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Continua il periodo senza pace nella Merseyside di Mario Balotelli.
Non bastassero i problemi sul campo, con soli 2 goal arrivati in 14 presenze (di cui però zero in campionato), un Lambert redivivo che lo sta sostituendo in modo impeccabile sotto rete e, le voci di una prematura partenza da Liverpool, ora arrivano anche i problemi extracampo a tormentare Balotelli.

WHY ALWAYS ME? – “Terreno” di polemica ancora una volta sono stati i tanto temuti social.
Se spesso era stato Twitter a generare accuse e polemiche stavolta è stato il turno di Instagram, in cui Balotelli ha postato una vignetta con un testo che la FA ha giudicato razzista e anti-semita. In questo testo, in particolar modo, si faceva riferimento a Super Mario intendendo come esso: “un idraulico italiano, creato dai giapponesi, parla inglese e somiglia a un messicano. Salta come un nero e raccoglie monete come un ebreo”. Sin da subito si è scatenato il putiferio attorno al post dell’attaccante, ancora alle prese con un infortunio alla coscia e che al momento non ha ancora una data di rientro sicura.

LE SCUSE – Il messaggio è stato immediatamente cancellato, ma ciò non è servito a smorzare gli attacchi all’indirizzo dell’ex attaccante fino all’anno passato del Milan. “Il messaggio voleva essere antirazzista e ironico. Capisco che, preso fuori contesto, possa avere l’effetto opposto. Non tutti i messicani hanno i baffi, non tutti i neri saltano in alto e non tutte le persone di religione ebraica amano il denaro. Ho usato una vignetta creata da qualcun’altro perchè raffigurava Super Mario, ho pensato fosse divertente e non offensiva. Di nuovo, mi dispiace.”Scuse che, però, non sembrano aver fatto breccia nel cuore della FA che ha deciso comunque di far scattare il deferimento.Nel frattempo il Liverpool rifiuta di effettuare qualunque commento finchè l’indagine sarà in corso.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *