Connect with us

Focus

Panchine roventi in Serie A: ecco chi rischia

Pubblicato

|

Roberto Donadoni, Juve nella conferenza della viglia di Sassuolo-Parma, ha dovuto parlare più della crisi societaria che della partita.

In Serie A c’è vento di cambiamento: numerose sono infatti le compagini del nostro campionato che potrebbero decidere di cambiare allenatore. Le squadre maggiormente indiziate sono certamente il Parma ed il Cesena: le formazioni dell’Emilia Romagna infatti latitano sia dal punto di vista del gioco che da quello dei risultati.

SITUAZIONE PARMA – La squadra emiliana raschia il fondo della classifica: con appena 6 punti raccolti in campionato e con i guai societari che potrebbero peggiorare ulteriormente la situazione di classifica, l’aria a Parma si è fatta pesante. A farne le spese potrebbe essere Donadoni, tecnico che l’anno scorso guidò il Parma fino alla qualificazione in Europa League, poi revocata, e che quest’anno sembra aver perso mordente. Ed ecco che si fanno già i primi nomi per gli eventuali sostituti: la dirigenza ducale starebbe pensando ad Hernan Crespo, ex calciatore dei crociati ed attuale allenatore delle giovanili gialloblu.

SITUAZIONE CESENA – Anche Bisoli non se la passa bene. Il Cesena, sconfitto per 3 reti a 0 nella gara di domenica contro il Genoa, è attualmente penultimo avendo collezionato appena 8 punti in questo campionato: pur non avendo una rosa eccelsa a Bisoli si chiedeva qualcosa di più, soprattutto dal punto di vista del gioco espresso che, anche in casa, non ha mai convinto i sostenitori della squadra bianconera. Come possibili alternative a Bisoli si fanno i nomi di Ballardini, ex di Palermo e Lazio, e Delio Rossi, reduce da esperienze non troppo felici a Firenze e Genova.

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending