Redazione

F1, GP di Malesia: Hamilton in pole, Alonso 8°

F1, GP di Malesia: Hamilton in pole, Alonso 8°
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SEPANG, 24 MARZOLewis Hamilton ha fatto 2/2. Infatti, il pilota inglese ha conquistato nuovamente la pole position con il tempo di  1’36″219. Prima fila tutta McLaren con Jenson Button, secondo a un decimo e mezzo. A seguire Schumacher (Mercedes) e Mark Webber (Red Bull).  Solamente quinto il campione del mondo Vettel, mentre Fernando Alonso ha chiuso ottavo con la Ferrari grazie alla retrocessione di cinque posizioni di Raikkonen (Lotus), 10°. Un Massa deludente si piazza al dodicesimo posto.

HAMILTON DA SOGNO – Il pilota inglese, desideroso di lasciarsi alle spalle alcune stagioni non esaltanti, è tornato grande. Tra Melbourne e Sepang ha  registrato tempi record, aiutato ed è doveroso dirlo, da una monoposto che al momento è la migliore della F1. Per il momento gli altri, compreso il suo compagno di squadra (Button), sono costretti a mangiare la polvere.imbarazzante si piazza solo al dodicesimo posto.

KIMI PENALIZZATO – Niente male è il rientro nel “circus” di Kimi Raikkonen. Il finnico ha dato spettacolo, dimostrando di non aver perso nulla il suo talento. Tuttavia, la sostituzione del cambio lo costringerà a partire dietro.

ALONSO 8°, DISASTRO MASSA – Male la Ferrari.  Massa, sempre nell’occhio del ciclone, è stato eliminato nel Q2. Alonso, invece, si è piazzato in quarta fila. Ecco le sue parole:  “Abbiamo fatto un piccolo passo avanti, ma manca ancora tanto. Più che la posizione, conta il distacco dai primi. In Australia prendevamo 1″, qui siamo sui 6-7 decimi: qualche miglioramento lo abbiamo fatto. Per il resto è stata ancora una qualifica in salita, con problemi in Q1 e Q2, senza poi poter lottare coi top”, ha detto. Cauto ottimismo dunque in vista della gara di domani.

Michele Lestingi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *