Connect with us

Formula 1

F1, GP di Malesia: Hamilton in pole, Alonso 8°

Pubblicato

|

SEPANG, 24 MARZOLewis Hamilton ha fatto 2/2. Infatti, il pilota inglese ha conquistato nuovamente la pole position con il tempo di  1’36″219. Prima fila tutta McLaren con Jenson Button, secondo a un decimo e mezzo. A seguire Schumacher (Mercedes) e Mark Webber (Red Bull).  Solamente quinto il campione del mondo Vettel, mentre Fernando Alonso ha chiuso ottavo con la Ferrari grazie alla retrocessione di cinque posizioni di Raikkonen (Lotus), 10°. Un Massa deludente si piazza al dodicesimo posto.

HAMILTON DA SOGNO – Il pilota inglese, desideroso di lasciarsi alle spalle alcune stagioni non esaltanti, è tornato grande. Tra Melbourne e Sepang ha  registrato tempi record, aiutato ed è doveroso dirlo, da una monoposto che al momento è la migliore della F1. Per il momento gli altri, compreso il suo compagno di squadra (Button), sono costretti a mangiare la polvere.imbarazzante si piazza solo al dodicesimo posto.

KIMI PENALIZZATO – Niente male è il rientro nel “circus” di Kimi Raikkonen. Il finnico ha dato spettacolo, dimostrando di non aver perso nulla il suo talento. Tuttavia, la sostituzione del cambio lo costringerà a partire dietro.

ALONSO 8°, DISASTRO MASSA – Male la Ferrari.  Massa, sempre nell’occhio del ciclone, è stato eliminato nel Q2. Alonso, invece, si è piazzato in quarta fila. Ecco le sue parole:  “Abbiamo fatto un piccolo passo avanti, ma manca ancora tanto. Più che la posizione, conta il distacco dai primi. In Australia prendevamo 1″, qui siamo sui 6-7 decimi: qualche miglioramento lo abbiamo fatto. Per il resto è stata ancora una qualifica in salita, con problemi in Q1 e Q2, senza poi poter lottare coi top”, ha detto. Cauto ottimismo dunque in vista della gara di domani.

Michele Lestingi

Continue Reading
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

MEDIA PARTNER

Pubblicità

Trending