Filippo Miosi
No Comments

Atalanta, è crisi nera: 4 punti nelle ultime 6 partite

La compagine bergamasca è lontana parente della squadra vivace dell'anno scorso: il gioco latita ed in casa la media punti è disastrosa.

Atalanta, è crisi nera: 4 punti nelle ultime 6 partite
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Atalanta di Colantuono è in crisi nera: nelle ultime 6 partite infatti la compagine bergamasca ha infatti collezionato appena 4 punti, sfoderando prestazioni poco convincenti. La vittoria inoltre manca dall’ormai lontano 19 Ottobre, quando in casa la squadra allenata da Colantuono ha battuto un non troppo eccelso Parma.

DENIS, WHERE ARE YOU? – Uno dei motivi principali per cui il’Atalanta è in crisi di gioco e risultati è il rendimento della sua punta principale, che negli ultimi anni ha assicurato alla “Dea” gol e prestazioni maiuscole, soprattutto in casa: German Denis. Il “Tanque” in questa stagione ha segnato appena un gol nella sfida del 29 Ottobre contro il Napoli. Anche gli altri attaccanti in rosa non stanno avendo una grande stagione: il Papu Gomez, arrivato in pompa magna per sostituire il partente Bonaventura, non ha ancora convinto del tutto, dimostrandosi lontano parente del Gomez ammirato nelle stagioni a Catania. Anche Maxi Moralez si è dimostrato ben lontano dalla forma migliore, con l’unico squillo mostrato nella partita contro la Roma. La crisi delle punte si riflette sull’intera squadra: l’Atalanta infatti con appena 5 gol segnati è il peggior attacco della Serie A.  Unica nota positiva della stagione arriva dalla difesa che ha incassato 13 gol, la migliore tra le compagini impegnate nella lotta per non retrocedere. Ad un mese dalla fine del girone d’andata bisogna cercare di invertire il trend, con un Denis in più l’Atalanta può sperare di tornare ad incantare i suoi tifosi.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *