Matteo Masum
No Comments

Serie A: poker della Fiorentina, volano Genoa e Palermo

A Cagliari segna anche Mario Gomez. A Cesena Matri e Cascione falliscono un rigore a testa

Serie A: poker della Fiorentina, volano Genoa e Palermo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Terminate le sfide. Questi i risultati finali:

Milan-Udinese 2-0 (65′,75′ Menez)

Cagliari-Fiorentina 0-4 (17’55’ Mati Fernandez, 69′ Mario Gomez, 74′ Cuadrado)

Palermo-Parma 2-1 (37′ Dybala, 40′ Palladino, 73′ Barreto)

Cesena-Genoa 0-3 (5′ Matri, 8′ Antonelli, 43′ Burdisso)

Empoli-Atalanta 0-0

Rivivi le partite con il live di SportCafe24

Sono finite tutte le partite. Solo Palermo e Parma in campo

MILANO- 93′ Karnezis si supera su El Shaarawy, poi Piris mura la ribattuta di Pazzini

PALERMO- 90′ Espulso Barreto

MILANO- 89′ Botta di Geijo, palla fuori di pochissimo

PALERMO- 84′ Gran numero di Belotti, grande parata di Iacobucci

PALERMO- 82′ Gran destro di Josè Mauri, super risposta di Sorrentino

PALERMO- 80′ Espulso Felipe

MILANO- 75′ DOPPIETTA DI MENEZ, IL MILAN CHIUDE IL MATCH

PALERMO- 73′ BARRETOOOOOOOO, PALERMO NUOVAMENTE IN VANTAGGIO

CAGLIARI- 74′ CUADRADO, POKER VIOLA!!!

MILANO- 71′ Espulso Essien

MILANO- 69′ Destro a giro di El Shaarawy, palla fuori per una questione di millimetri

CAGLIARI- 69′ ECCOLOOOOOOOO, ARRIVA IL GOL DI MARIO GOMEZ

MILANO- 65′ MENEZ NON SBAGLIA, MILAN IN VANTAGGIO

MILANO- 62′ Rigore per il Milan. Espulso Domizzi

CAGLIARI- 62′ Miracolo di Cragno su Borja Valero

CESENA- 63′ Traversa di Cascione!!!

CESENA- 62′ Rigore per il Cesena

CAGLIARI- 61′ Incredibile errore di Mario Gomez, che tutto solo davanti a Cragno spedisce in curva. Clamoroso!!!

CAGLIARI- 55′ DOPPIETTA DI MATI FERNANDEZ, RADDOPPIO DELLA VIOLA

CAGLIARI- 54′ Contropiede della Fiorentina, due contro-uno per i Viola, ma Rossettini recupera in scivolata su Joaquin

EMPOLI- 52′ Azione in sfondamento di Maccarone che scatena il destro, trovando la risposta di Sportiello

CAGLIARI- 50′ Doppia clamorosa chance per il Cagliari!!! Prima Neto salva su un destro da pochi passi di Cossu, poi Savic mura il tentativo di Farias a porta vuota

16.02- Iniziano i secondi tempi

Sono terminati tutti i primi tempi. Questi i risultati parziali:

Milan-Udinese 0-0

Cagliari-Fiorentina 0-1 (17′ Mati Fernandez)

Cesena-Genoa 0-3 (5′ Matri, 8′ Antonelli, 43′ Burdisso)

Palermo-Parma 1-1 (37′ Dybala, 40′ Palladino)

Empoli-Atalanta 0-0

CAGLIARI- 44′ Occasionissima per il Cagliari, Ibarbo supera tutti ma mette fuori davanti a Neto

CESENA- 43′ ARRIVA IL TRIS DEL GENOA, GRAN GOL DI BURDISSO!!!

PALERMO- 40′ PALLADINOOOOOOOOOOO, UN GOL FANTASTICO, E CHE ASSIST DI CASSANO

MILAN- 38′ Menez sfiora il palo con un bel diagonale

PALERMO- 37′ DYBALAAAAAAAAAA, ANCORA GOL PER L’ARGENTINO, PALERMO IN VANTAGGIO

EMPOLI- 34′ Diagonale di Maccarone, Zappacosta devia ed il pallone sfiora il palo

CESENA- 30′ Leali neutralizza il rigore di Matri!!!

CESENA- 30′ Rigore per il Genoa

CESENA- 27′ Punizione di Iago, la sfera sfiora la traversa. Pericoloso il Genoa

CESENA- 26′ Siluro di Kucka, palla che centra la traversa

CAGLIARI- 25′ Ekdal a botta sicura da pochi passi, respinge Mario Gomez. Sul ribaltamento di fronte, cross di Joaquin per Cuadrado, che va di testa ma manda alto

PALERMO- 23′ Ancora Cassano ad inventare, Ristovski tutto solo si fa murare il destro da Sorrentino

PALERMO- 21′ Palo di Vazquez. Palermo vicino al vantaggio

PALERMO- 19′ Ghiottissima palla-gol sprecata clamorosamente da Gobbi, magnificamente innescato da Cassano. Bella partita al Barbera

MILANO- 20′ Ci prova Bonaventura da fuori, palla fuori di poco

CAGLIARI- 17′ MATI FERNANDEEEEEEZ, LA FIORENTINA SBLOCCA IL MATCH

MILANO- 17′ Palo di Rami, la palla sembra poi entrare in porta prima che Karnez riesca ad afferrarla. Per l’arbitro non è gol

CAGLIARI- 16′ Incredibile chance per la Fiorentina!!! Colpo di testa di Marcos Alonso, Cragno battuto ma sulla linea respinge Mario Gomez

EMPOLI- 12′ Palo di Verdi. Determinante anche l’intervento di Sportiello

CESENA- 8′ ANTONELLIIIIIIIII, RADDOPPIO DEL GENOA. Cesena sotto shock

CESENA- 6′ Micidiale contropiede del Genoa, Matri serve Rosi che calcia sul primo palo, trovando la risposta di Leali

CESENA- 5′ MATRIIIIIIIIIII, GENOA IN VANTAGGIO!!!

CAGLIARI- 4′ Ci prova Mati Fernandez direttamente da calcio di punizione, Cragno manda in angolo

15.00- Inizia la sfida di Milano. Di seguito le altre

Cinque partite in programma alle 15.00, valevoli per la tredicesima giornata di Serie A. Su tutte, spicca Milan-Udinese, con i rossoneri alla caccia di un successo che manca da un mese e mezzo. La Fiorentina a Cagliari cerca la continuità fin qui mancata, mentre il Palermo vuole risalire la china, e contro il disastrato Parma l’occasione pare ghiotta. Empoli-Atalanta e Cesena-Cagliari completano il quadro.

MILAN-UDINESE

Grossi problemi in difesa per Inzaghi, costretto a rinunciare all’ultimo anche a De Sciglio. Probabile la conferma di Rami come terzino destro e l’impiego di Armero sull’altra corsia. A centrocampo scelte obbligate: con Muntari out, giocheranno Essien, Bonaventura e Van Ginkel. Davanti, solito ballottaggio tra Menez e Torres. Tra i friulani, Widmer recupera ma partirà dalla panchina. Per il resto, formazione tipo per Stramaccioni, che schiererà Kone alle spalle di Thereau e Di Natale.

Formazioni ufficiali- Milan (4-3-3): Lopez; Bonera, Mexes, Rami, Armero; Van Ginkel, Essien, Bonaventura; Honda, Menez, El Shaarawy. All. Inzaghi

Udinese (4-3-1-2): Karnezis; Piris, Heurtaux, Danilo, Domizzi; Badu, Allan, Guilherme; Kone; Thereau, Di Natale. All. Stramaccioni

CAGLIARI-FIORENTINA

Ancora indisponibili Avelar e Sau, pilastri della squadra di Zeman, il quale tuttavia recupera sia Conti, squalificato domenica scorsa, che Ekdal, influenzato in settimana. Confermato il tridente d’attacco composto da Cossu, Farias ed Ibarbo. Per Montella soltanto due dubbi. Uno riguarda la corsia mancina, con Marcos Alonso favorito su Vargas, l’altro il partner d’attacco da affiancare a Mario Gomez. Si giocano una maglia Babacar, Ilicic e Marin.

Formazioni ufficiali- Cagliari (4-3-3): Cragno; Balzano, Ceppitelli, Rossettini, Pisano; Crisetig, Conti, Ekdal; Cossu, Farias, Ibarbo. All. Zeman

Fiorentina (3-5-2): Neto; Basanta, Rodriguez, Savic; Cuadrado, M.Fernandez, Pizarro, Borja Valero, Marcos Alonso; Joaquin, Gomez. All. Montella

PALERMO-PARMA

La squadra di Iachini non perde dal 2-0 subito allo Juventus Stadium. Da allora, due vittorie e due pareggi, ed una classifica adesso che si fa interessante. Il tecnico dei rosanero riproporrà la stessa formazione che ha pareggiato a Genova, con l’unica eccezione di Rigoni al posto di Chochev. Il Parma, ormai alla deriva, cerca i punti per provare a salvare una stagione da incubo. Ritorna Lucarelli, ma la lista degli assenti è sempre lunghissima

Formazioni ufficiali- Palermo (3-5-2): Sorrentino; Munoz, Gonzalez, Andelkovic; Morganella, Barreto, Maresca, Rigoni, Lazaar; Vazquez, Dybala. All. Iachini

Parma (3-5-2): Iacobucci; Costa, Lucarelli, Felipe; Ristovski, Galloppa, Lodi, Mauri, Gobbi; Cassano, Palladino. All. Donadoni

CESENA-GENOA

Senza Capelli (squalificato) e Perico (infortunato), Bisoli dirotta Giorgi a destra, dando una maglia da titolare a Volta. In mediana, ballottaggio tra De Feudis, Coppola e Magnusson per l’ultimo posto disponibile accanto a Carbonero e Cascione. Davanti, solito tandem Defrel-Hugo Almeida. Problemi a centrocampo per Gasperini, privo ancora di Rincon e Sturaro. De Maio recupera, ma partirà dalla panchina. In avanti, Pinilla favorito su Matri e Kucka che dovrebbe spuntarla su Lestienne, Iago Falquè e Feftazidis. Certo del posto Perotti.

Formazioni ufficiali- Cesena (4-3-1-2): Leali; Giorgi, Volta, Lucchini, Mazzotta; Carbonero, Cascione, Coppola; Brienza; Defrel, Hugo Almeida. All. Bisoli

Genoa (4-3-3): Perin; Roncaglia, Burdisso, Izzo; Rosi, Bertolacci, Kucka, Antonelli; Perotti, Matri, Iago Falquè. All. Gasperini

EMPOLI-ATALANTA

La squadra di Sarri viene da due vittorie consecutive, e, visto il momento di forma dei suoi elementi, vuole provare a mettere tra sè e la zona calda qualche punto, buono per i momenti di magra. Soliti 11 per i padroni di casa, con Tavano preferito a Pucciarelli. L’Atalanta, al contrario, non vince dal 19 Ottobre, ma ha dato segnali di risveglio nel match contro la Roma. Sarà ancora Denis a guidare l’attacco nerazzurro, anche grazie alla squalifica di Boakye.

Formazioni ufficiali- Empoli (4-3-1-2): Sepe; Hysaj, Tonelli, Rugani, Mario Rui; Vecino, Valdifiori, Croce; Verdi; Tavano, Maccarone. All. Sarri

Atalanta (4-3-2-1): Sportiello; Dramè, Benalouane, Stendardo, Zappacosta; Carmona, Cigarini, Raimondi; Gomez, Moralez; Denis. All. Colantuono

Presentazione a cura di Matteo Masum. Live a partire dalle 15.00

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *