Giuseppe Landi
No Comments

Fiorentina prima nel girone: 2-1 al Guingamp

Prima gioia in maglia viola per Marko Marin, autore di una grande gara

Fiorentina prima nel girone: 2-1 al Guingamp
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Fiorentina soffre, ma riesce ad uscire ugualmente con i 3 punti dallo Stade de Roudourou di Guingamp. Successo che regala matematicamente il primo posto nel girone agli uomini di Montella. Si sblocca Marko Marin, che trova il suo primo gol in maglia viola.

LE SCELTE – Montella, come pre-annunciato in conferenza stampa, schiera la miglior formazione, effettuando poco turnover. In attacco prima da titolare per Marin, al fianco di Babacar. A centrocampo chance per Badelj e Lazzari.

PRIMO TEMPO – E’ subito Marin show. Il trequartista tedesco prima salta due uomini e calcia in porta sfiorando il palo, poi trova la rete al 6′: gran palla di Badelj per Babacar che si invola verso la porta e conclude in diagonale, Lossl si oppone, ma sul proseguo dell’azione Aquilani bravissimo a fintare il tiro servendo Marin che si fa trovare pronto e deposita nel sacco. La Fiorentina preme sull’acceleratore, il Guingamp è sotto assedio. Al 13′ ecco il raddoppio: Badelj super per Vargas, cross per Babacar, con l’attaccante viola che elude la marcatura ed appoggia in rete. Dopo il 2-0 il Guingamp si sveglia, e tiene testa agli ospiti. Ancora viola però al 29′ con Lazzari che calcia da fuori, Lossl blocca in due tempi. Al 37′ prima occasione per i francesi: Beauvue brucia tutti e colpisce di testa, palla che sfiora la traversa. Ma la rete arriva poco più tardi. Al 44′ Basanta stende Marveaux in area, per il direttore di gara è calcio di rigore ed espulsione del difensore: dal dischetto si presenta Beauvue che spiazza Tatarusanu.

SECONDO TEMPO – I padroni di casa provano subito a chiudere il discorso in avvio di ripresa, bravo Tomovic a salvare su Diallo. Montella intuisce, ed effettua un doppio cambio: dentro Cuadrado e Savic al posto di un eccellente Marin e Lazzari. Al 58′ clamorosa occasione per il Guingamp: grandissima giocata di Marveaux, che salta due uomini e serve Beauvue, ma l’esterno da solo davanti a Tatarusanu calcia malissimo. Poco dopo Diallo di testa, fuori di pochissimo. All’80’ la fortuna grazia la Viola, con Yatabaré che da pochi passi manda il pallone sulla traversa. Nel finale doppia occasione ancora per Beauvue, che prima si divora un gol già fatto, poi sfiora il palo con un diagonale secco. Al fischio finale è 2-1, la Fiorentina può ora concentrarsi sul campionato.

Il tabellino della gara:

Guingamp (4-5-1): Lossl; Sankoh, Kerbrat, Sorbon, Jacobsen; Yatabarè, Diallo, Mathis, Pied (78′ Schwartz), Beauvue; Marveaux (90′ Giresse). All.: Gourvennec

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Richards, Tomovic, Basanta; Lazzari (52′ Cuadrado), Badelj (70′ Alonso), Kurtic, Aquilani; Vargas, Marin (52′ Savic); Babacar. All.: Montella

Arbitro: Aleksei Eskov

Marcatori: 6′ Marin, 13′ Babacar (F), 45′ Beauvue (G)

Ammoniti: Aquilani, Babacar, Savic (F)

Espulsi: Basanta (F)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *