Alex Rivolta
No Comments

Tragedia nel cricket: è morto Phil Hughes

Non ce l'ha fatta Phil Hughes, il giocatore di cricket colpito alla testa dalla pallina qualche giorno fa durante un match giocato a Sydney

Tragedia nel cricket: è morto Phil Hughes
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo due giorni in ospedale è morto Phil Hughes, il campione australiano di cricket colpito da una pallina durante un match che stava giocando a Sydney.

La disgrazia è accaduta durante l’incontro fra i New South Wales e i South Australia quando Hughes, dopo essere stato centrato dalla pallina che aveva superato anche la protezione fornita dal caschetto, era crollato al suolo privo di sensi. Nonostante il trasporto immediato in ospedale con l’elicottero ed il successivo intervento per ridurre l’ematoma alla testa, l’Australiano non ha più ripreso conoscenza entrando prima in coma ed è successivamente deceduto come annunciato poche ore fa da un tweet della federazione australiana di Cricket. Phillip Hughes aveva 25 anni.

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *