Orazio Rotunno
No Comments

Tg SportCafe24 | I 50 anni di Mancini. Inter, Milan e Juventus immerse nel mercato. Messi saluta Raul

Tg SportCafe24 | I 50 anni di Mancini. Inter, Milan e Juventus immerse nel mercato. Messi saluta Raul
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

ROMA-MANCHESTER CITY, LA PARTITA DELLA VITA – Gli ultimi fatali secondi di Cska-Roma e City-Bayern costringono i giallorossi ad una serie di calcoli in vista del big-match previsto per il 10 dicembre all’Olimpico. Alla Roma basterebbe vincere, o uno 0-0 nel caso in cui il Cska perda all’Allianz, o un pareggio con gol nel caso in cui i russi strappino un punto in Germania.

CLAMOROSO CONTE, VUOLE DYBALA IN AZZURRO – Antonio Conte è rimasto stregato dal talento argentino e vorrebbe portarlo in Nazionale alla prossima occasione. Il rosanero ha disputato due partite nelle nazionali giovanili della selecion, è di mamma polacca e nonna napoletana in possesso di duplice passaporto. La federazione polacca, tramite il Presidente Boniek, ha già fatto sapere di non essere interessato a naturalizzare giocatori di altri Paesi. Secondo indiscrezioni Conte non si farebbe tanto pregare: la decisione ora spetta al giocatore del Palermo.

I 50 ANNI DI MANCINI, DOMANI SQUALIFICATO: IL REGALO A GENNAIO – Domani fa cifra tonda Roberto Mancini, in vista della sfida col Dnipro di Europa League, ma non siederà in panchina causa squalifica ricevuta ai tempi del Galatasaray. Gli auguri arriveranno subito, il regalo si farà attendere: la lista della spesa, sempre non troppo economica del Mancio, prevede assolutamente la presenza di un esterno offensivo sulla sinistra: Cerci, Lamela ed il sogno Lavezzi in pole. Occhio agli outsider, soprattutto Biabiany, il quale dovrebbe ritrovare l’idoneità sportiva ad inizio dicembre a seguito di un test decisivo: il francese è fermo da 3 mesi per un problema cardiaco.

JUVE, VINCERE O MORIRE: ED OCCHIO ALLA NEVE – Torna l’incubo al freddo e al gelo dei bianconeri, 11 mesi dopo la disfatta di Istanbul. Questa volta siamo a Nord, in Svezia, la temperatura è sotto lo zero ma per fortuna non dovrebbe esser prevista neve, almeno per il momento. Alla squadra di Allegri serve a tutti i costi una vittoria, per non rischiare di dover vincere per forza allo Juventus Stadium contro l’Atletico di Simeone. Non servono calcoli, ma buttarla dentro: Tevez e Llorente guidano la truppa bianconera col ritorno di Vidal trequartista e la conferma della difesa a 4.
La Juve su Kramaric. Marotta segue con particolare interesse la punta croata classe ’91. E dalla Francia giungono voci su Toulalan

LE ULTIME SUL MERCATO DEL MILAN – A gennaio due piste per il centrocampo: Brozovic prima scelta, occhi anche su Hojbjerg del Bayern Monaco. Intanto l’agente di Sneijder conferma che partirà in direzione Milano nel caso continui a scaldare la panchina.

MESSI NELLA STORIA, MOU CANNIBALE, AGUERO SALVA-CITY – La prima giornata di Champions League ha emesso le prime sentenze: una su tutte, il record assoluto di Messi in Europa con 74 marcature, distanziando definitivamente Raul grazie alle tre reti rifilate ieri sera all’Apoel Nicosia. Il Chelsea scherza con lo Schalke che quasi tiene fede al suo nome 04, ma fa peggio: perde 0-5, gli uomini di Mourinho continuano a volare in Premier e Champions confermandosi quale prima rivale alle big conclamate d’Europa. Una tripletta del Kun Aguero salva invece i citizens da un’eliminazione quasi certa a 5 minuti dalla fine e sotto di un gol, nonostante l’espulsione di Benatia ad inizio match che si è così  giocato gli ultimi amici rimasti a Roma.

@SportCafe24

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *